femdom-pov.net

Vittoria sotto il diluvio! La Torres supera 2-1 il Muravera | 10^ serie D

La Torres torna al successo tra  le mura amiche battendo il Muravera 2-1 e lo fa al termine di una vera battaglia, disputata su un terreno difficile, per l’abbondante pioggia, che a tratti si è trasformata in diluvio, e conclusa nove contro nove.

La Torres si presenta con lo stesso undici vittorioso a Latina, e una pattuglia di dieci under tra campo e panchina, Muravera con tanti giocatori di esperienza e con  gli ex rossoblù Cadau e Meloni.

3′ Primo affondo della Torres con cross di Russu dalla destra, allontana la difesa ospite.

Al 14’ primo pericolo del Muravera, viziato forse da un fallo non ravvisato ai danni di Milani, ma l’arbitro è vicino e lascia proseguire. L’azione d’attacco rossoblù si trasforma in un contropiede micidiale del Muravera, con palla che arriva a Cadau che entra in area e serve al centro dove Meloni però non arriva nel momento giusto per colpire la sfera da pochi passi.

La Torres non rinuncia a fare il suo gioco manovrato e al 18’ va vicina al vantaggio: Ruiu mette in area ma non trovano l’impatto Sartor e Russu in area. E’ il prologo al gol che arriva un minuto dopo.

Ruiu mette in avanti, Milani va sulla sfera, Moi controlla male, Gutierrez fa peggio di lui e l’attaccante rossoblù ha solo Martorel da superare e lo fa con la consueta freddezza per l’1-0 Torres quando scocca il 19’.

Muravera che prova a portarsi in avanti, pericoloso sui cali piazzati. Ma la Torres dopo il gol accelera il ritmo e potrebbe esserci il rigore per i rossoblù al 25’,  dopo una manata di Moi a Sartor su cui l’arbitro sorvola.

Al 30’ ancora una discesa di Cadau sulla destra e pallone messo pericolosamente in area, Pisanu è bravissimo a intuire e sbrogliare.

Subito dopo la situazione meteo peggiora, per alcuni minuti si gioca in condizioni davvero difficili. Passata la bufera si arriva al 37’ quando la Torres trova il gol del 2-0.

Rinvio di Martorel, palla che arriva tra i piedi di Bilea che non ci pensa su due volte e lancia per Sartor, l’argentino prende il tempo a Moi e trafigge il portiere ospite.

Il Muravera si butta in avanti, al 40’ ci prova Ahmed con una conclusione a girare ma palla alta.

Nel finale di tempo brutte notizie per Bilea che si infortuna ed è costretto a lasciare il campo. Dentro Virdis in avanti e Russu a fare da difensore esterno.

Si scaldano gli animi con Gutierrez bloccato da Congiu dopo un battibecco con Guarino, l’arbitro decide per un salomonico doppio giallo.

Ma qualcosa accade nel sottopasso perché alla ripresa le due squadre si presentano entrambe e con un uomo in meno. Restano negli spogliatoi Gutierrez e Guarino e per gli ospiti in panchina non c’è il tecnico Loi.

Primi cambi, con Riccardo Pinna per Bianco e nel Muravera dentro Nurchi e Marongiu per Lepore e Mereu.

Poco dopo dentro anche Loi per Ahmed. Gara che si fa più nervosa, ammoniti Milani e Virdis.

Dieci contro dieci, sotto di due gol, il Muravera prova a buttarsi negli spazi sfruttando la velocità del neo entrato Nurchi.

E’ lui a mettere il pallone in area per Meloni che insacca per l’1-2 che riapre la sfida all’11’. Il pubblico protesta per la posizione di Nurchi che è tenuto però in gioco da Congiu ma l’azione potrebbe essere viziata dall’offside di Meloni sulla palla precedente. Le immagini non chiariscono. Tant’è, l’arbitro convalida e la gara si riaccende.

Al 14’ combinazione Sartor – Milani in area ma si salva la difesa di casa; a 19’ ancora lancio di Milani per Sartor che perde il momento buono per la conclusione.

Il Muravera aumenta la pressione in questa fase di gioco. La Torres si difende bene. Al 30’ dentro Cruz, dopo l’ infortunio, al posto di Sartor.

Al 33’ episodio molto contestato dal Muravera.

Sul lancio di Bonacquisti, Moi prolunga per Meloni che indirizza di testa un pallonetto su cui Colombo deve superarsi, gol sventato e sul prosieguo dell’azione Ruiu e poi ancora Colombo allontanano, con Loi a terra che reclama un rigore.

L’arbitro dice di aver visto, Bonacquisti protesta in modo veemente e il signor Nigro tira fuori prima il giallo e poi il rosso per il capitano che lascia il Muravera in 9.

Sull’azione si infortuna Colombo, colpito con i tacchetti sotto il ginocchio, dentro Vagge al suo posto per i minuti finali insieme a Lucarelli che rileva Russu.

Torres che potrebbe chiudere la gara, prima con un colpo di testa di Masala su punizione di Pisanu e poi con la doppia occasione sui piedi di Cruz che non riesce a superare Martorel al 43’.

Il risultato tuttavia non cambia più e la Torres conquista 3 punti importanti per allontanare lo spettro dei paraggi casalinghi e rilanciarsi in classifica.

Nei minuti di recupero, 6 concessi, arriva un’altra espulsione, ai danni di Milani, reo di proteste all’indirizzo dell’arbitro. Peccato, anche lui, come Guarino, salterà la prossima sfida, sempre al Vanni Sanna, domenica prossima contro l’Arzachena.

Tabellino Torres – Muravera 2-1

Torres: Colombo (37’ st Vagge), Bilea (dal 44’ Virdis), Ruiu, Congiu, Guarino, Pisanu, Masala, Russu (37’ st Lucarelli), Bianco (1’st Pinna R.), Sartor (32’ st Cruz), Milani. All. Mariotti. A disp. Viale, Pintori, Santarelli, Pinna S.

Muravera: Martorel, Coulibaly (31’ st Zinzula), Spanu, Lepore (1’st Nurchi), Moi, Gutierrez, Cadau, Bonacquisti, Mereu (1’ st Marongiu), Kadi(7’ st Loi), Meloni (43’ st Satta). All. Loi. A disp. Floris, Vinci, La Vista, Nieddu.

Marcatori: 19’ Sartor, 37’ Milani, 11’ st Meloni.

Ammoniti: Colombo, Pisanu, Guarino, Milani, Virdis per la Torres, Coulibaly, Moi, Gutierrez, Bonacquisti, Zinzula per il Muravera.

Espulsi: Guarino (T) e il tecnico Francesco Loi (M) e Gutierrez (M) nell’intervallo. Bonacquisti (M) al 37’ st e Milani (T) al 3’ di recupero.  

Leave a Reply

wish4book.com b-ass.org