shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal :  0.00
View Cart Check Out

Una Torres bella e forte supera il Valledoria 4-0

 

Un risultato senza storia il 4-0 con il quale la Torres ha battuto il Valledoria in trasferta nella 9^ giornata di Eccellenza. Una sfida molto diversa rispetto all’ultima gara di Coppa Italia che è costato il passaggio del turno alla Torres proprio in favore degli uomini di mister Ventricini.

Il primo successo esterno dei rossoblù è frutto di una gara senza sbavature, impostata sul gioco e sull’aggressività in tutte le zone del campo. Una bella prova applaudita dai tantissimi tifosi accorsi per sostenere la squadra al comunale di Castelsardo.

Mister Tortora manda in campo Casu e Spanu sugli esterni, al centro Minutolo e Caterisano. In mezzo Piga, Scioni e Cocco. I tre davanti sono Ibba, terminale offensivo, con Diouf e Sarritzu sugli esterni. Tra i pali il capitano, Tore Pinna.

La cronaca. Nei primi minuti il Valledoria ci prova affidandosi agli ex di turno, Serra e Sias. All’11’ passaggio di quest’ultimo in avanti, la palla sfila a Minutolo e Serra può concludere ma Pinna è prontissimo alla respinta.

Risponde la Torres con Sarritzu che ci prova sulla respinta con i pugni di Deliperi: palla alta.

Dall’altra parte, al 18’ ancora un’imbeccata di Sias per Serra che dal fondo mette al centro ma nessuno accorre per la deviazione a Pinna battuto.

Scampato il pericolo la Torres prende le misure e il controllo del campo. Al 18’ ci prova Casu, servito da Diouf, ma la sua conclusione rasoterra al volo è messa in angolo da Deliperi.

Proprio dal corner arriva il vantaggio: Sarritzu dalla bandierina per la testa di Ibba che, tutto solo, può mettere dentro il suo primo gol in rossoblù.

La Torres si fa ancora più autoritaria, conquista palloni nel mezzo, manovra, crea occasioni e fa divertire. L’illusione del gol, sul tiro di Taal, con palla che termina sull’esterno della rete,  arriva poco prima del raddoppio rossoblù.

Al 35’ Spanu serve in avanti Diouf sulla sinistra, Secchi gli corre accanto ma poi lo perde su un’accelerazione pazzesca e lo atterra da dietro quando è lanciato in porta. Calcio di rigore netto concesso dal direttore di gara Medda.  Scioni si incarica della battuta e la mette nell’angolino per il 2-0.

La Torres continua a macinare gioco e attaccare. Va vicina al gol con Casu e poi al 40’ con Ibba che, servito ottimamente da Scioni, tenta di sinistro con palla che termina a lato.

E’ una Torres in controllo e la ripresa si apre con i rossoblù sempre in avanti. Al 9’ arriva la terza rete. Bella azione sulla sinistra che parte dai piedi di Piga, palla per Diouf che serve Spanu, cross dal fondo, non ci arriva Deliperi e Sarritzu, bene appostato a centro area, deve solo appoggiare in rete.

Trascorrono solo 4 minuti e arriva anche il 4-0.

Casu vede e serve in avanti Sarritzu che cavalca sulla fascia e si accentra, tentativo di sinistro, respinta di Deliperi e Ibba ribadisce in rete per firmare la sua personale doppietta.

A risultato ormai acquisito girandola di cambi (dentro Selva per Pinna, Pitta per Scioni, Fideli per Ibba, Mannoni per Cocco.  C’è spazio anche per il 2000 Virdis (entrato a rilevare Diouf) che ha una bella occasione per segnare sull’assist di Fideli ma si oppone Deliperi.

Per il Valledoria piove sul bagnato con l’espulsione al 39’ del neo entrato Scannicchio ma la gara non ha altro da dire. Si aspetta il triplice fischio per poter festeggiare la prima vittoria in trasferta e il secondo successo consecutivo.

Ora bisogna solo proseguire perché la strada è quella giusta.

 

Valledoria: Deliperi, Cugusi (dal 21’st Scannicchio), Secchi, Ngangue, Greco, Auzzas, Deriu(dal 13’ st Seu), Pitruzzello, Serra, Sias, Taal (dal 30’ st Esposito). All. Ventricini. A disp: Mariani, Chafaaoui, Ligios, Masia.

 

Torres: Pinna (dal 35′ st Selva), Casu, Spanu, Piga, Minutolo, Caterisano, Sarritzu, Scioni (dal 26’ st Pitta), Ibba (dal 18’ st Fideli), Cocco (dal 31’ st Mannoni), Diouf (dal 33’ st Virdis). All. Tortora. A disp: Selva, Patta, Borrielli.

Marcatori: 19’ e 13’ st Ibba, 35’ Scioni (R), 9’ st Sarritzu.

Ammoniti: Secchi, Serra.

Espulsi: 39’ st Scannicchio.

 

Leave a Reply