shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal :  0.00
View Cart Check Out

Una bella Torres pareggia 1-1 con il Castiadas

Non basta la miglior Torres di questo scorcio di campionato, aggressiva e lucida, e non sono bastate le innumerevoli occasioni da gol per trovare il successo all’acquedotto nella 5^ giornata di serie D. I rossoblù pareggiano 1-1 contro il Castiadas ed è un risultato che penalizza fin troppo una squadra volitiva e che per larghi tratti ha giocato un ottimo calcio.

Si parte forte. Al 3’ bellissima azione tra Bianco Demartis e Sarritzu, quest’ultimo si fa restituire la sfera e a botta sicura trova il palo con Monni battuto.

Trascorrono due minuti ed è ancora Sarritzu protagonista, sgroppata sulla destra, palla al centro e Demartis trova la respinta del portiere, l’azione prosegue con Bianco che impatta sul palo e questa volta sulla ribattuta Demartis la mette dentro per l’1-0 che vale una lunga corsa verso la curva.

All’11’ Mesina ci prova su punzione  ma è ancora la Torres a rendersi pericolosa al 15’ con Bianco che ruba palla e innesca Sarritzu: la difesa ospite si salva.

Il Castiadas di mister Paba costretto al cambio al 36’, fuori Cordeddu infortunato dentro Figos. Un minuto dopo Kinalis deve compiere un miracolo sul colpo di testa di Boi ben indirizzato sotto la traversa.

Il tempo si chiude con la Torres in avanti vicinissima al raddoppio su testa di Briukhov da corner di Demartis, nel recupero l’ammonizione per Scioni che si rivelerà fatale nella ripresa.

Secondo tempo che parte piano ma poi si accende con un altro intervento di Monni che deve sventare su conclusione di Leto al 9’.

Sull’angolo seguente ancora il baby portiere impegnato direttamente da Demartis. E’ il miglior momento della Torres. Bianco all’11’ colpisce a botta sicura ma il pallone è sulla schiena di Steri. Un minuto dopo Lazzazzera manda a lato.

Al 16’ Sarritzu è favorito da un rimpallo in area e si trova il pallone buono tra i piedi ma spedisce alto.

Il Castiadas si riaffaccia in area rossoblù giusto il tempo di siglare il gol con Mesina che in girata insacca sugli sviluppi di un angolo. E’ il 22’.

Torres che continua a macinare gioco e crea moltissimo soprattutto sugli esterni, con Demartis a svariare dietro con la complicità di Leto. Al 30’  Sarritzu riceve da Bianco ma perde il tempo giusto per la conclusione, ribattuta dalla difesa.

Leto, infortunato, lascia il campo a Bilea. Ma gli ultimi dieci minuti la foga rossoblù porta a qualche leggerezza di troppo.

Al 34’ Boi impensierisce la difesa colpendo di testa  su azione d’angolo. Al 36’ Scioni, già ammonito, si fa espellere dopo un testa a testa con un avversario. Rossoblù in dieci uomini.

La Torres vuole vincere e cerca forza fresche in panchina. Al 38’ Ayo lascia il posto a Padovani che subito ha un occasione sotto porta. Sul prosieguo Lazazzera ruba palla e mette al centro dove un solissimo Demartis, in corsa, tira fuori a porta spalancata.

Deve chiudere Peana su Mesina poco dopo con la Torres che rischia moltissimo il colpo che sarebbe stato del ko.

La più clamorosa delle occasioni arriva però al 44’ quando Sarritzu lanciato a rete viene trattenuto per la maglia da Pinna quel tanto che basta per sbilanciarlo. Tutti vedono e protestano ma l’arbitro Picchi di Lucca lascia proseguire.

Frustrazione e stanchezza nel fallo di Peana che gli costa il rosso diretto a un minuto dal 90°.  La Torres termina in nove. Dentro Riccardo Pinna per Sarritzu ma non c’è più tempo.

Un punto che sta stretto, una vittoria casalinga cercata ma non trovata. La strada è quella giusta e ora occorre cambiare marcia, già da domenica prossima sul campo dell’Aprilia Racing.

 

Tabellino Torres – Castiadas 1-1

 

Torres: Kinalis, Briukhov, Piga, Scioni, Peana, Lazzazzera, Sarritzu, Bianco, Ayo (dal 38’ st Padovani), Demartis, Leto (dal 32’ st Bilea). All: Melfi. A disp. Tsoulfas, Pinna, Piana, Saba, Camilli, Piriottu, Virdis.

 

Castiadas: Monni, Pinna A. , Tiraferri, Steri, Pinna L., Boi, Cordeddu (dal 36’ Figos), Carrus, Mesina, Melis (dal 1’ st Manca N., dal 33’ st Serra), Manca D..All:Paba. A disp. Idrissi, Sarritzu, Sau, Carboni, Serra, Ciotti, Camba.

 

Arbitro: Picchi di Lucca.

Marcatori: 5’ Demartis, 22’ st Mesina.

Ammoniti: Steri, Melis.

Espulsi: 36’ st Scioni per doppia ammonizione, 44’ st Peana.

Leave a Reply