Un tempo non basta. L’Ostiamare trova il 2-2 al 90’ | 4^ serie D

Una Torres bella solo a metà prima si porta sul 2-0 in un primo tempo ben giocato e divertente ma si fa raggiungere sul 2-2 dall’Ostiamare al 90’ al termine di una seconda frazione da incubo.

Senza Pisanu e Ruiu, squalificati per un turno, mister Mariotti opta per una formazione inedita.

In campo la coppia Sartor – Cruz in avanti, per la prima volta impiegati insieme dall’inizio. In difesa Bilea e Pinna sugli esterni con Congiu e  Guarino centrali. In mezzo Bianco, Masala e Russu con Demartis dietro le punte.

Tra le note liete di giornata la prima panchina del classe 2002 Claudio Fadda che arriva dalla formazione Juniores rossoblù.

Torres padrona del campo nel primo tempo con l’Ostiamare che si difende e non si rende quasi mai pericolosa dalle parti di Colombo.

La cronaca. Rossoblù vicinissimi al gol già al 4’ con Sartor: servito in area da Demartis sulla sua conclusione interviene la difesa viola e l’azione sfuma.

Poco dopo bello spunto di Bianco che va sul fondo ma sul servizio dal fondo non trova i compagni.

Ci prova Cruz dal limite e poco dopo Ostia che si affaccia in area con Pompei che si libera bene ma conclude centralmente.

Al 18’ Torres che non sfrutta sull’uscita disperata di Giannini a fermare Sartor, Demartis ruba ancora palla e prova a servire a centro area Cruz che però non arriva di testa e sul secondo tentativo libera la difesa.

Al 22’ pericoloso il pallone messo in area su punizione di D’Astolfo su cui interviene Sartor per mandare in angolo.

Al 25’ ci prova Bilea con una delle sue incursioni sulla sinistra: il passaggio per Sartor è corto. Ma sono solo le prove generali perchè al 32’ il gol arriva. Bilea è velocissimo e questa volta usa il mirino e mette al centro dove Cruz non arriva ma Sartor si e,  nonostante il tentativo di Giannini, insacca il gol che sblocca la gara

Torres in controllo e che potrebbe trovare il raddoppio due minuti dopo: sulla conclusione di Demartis deve volare Giannini, palla per Cruz che serve Sartor ma sulla girata da centro area il pallone sfila fuori.

Ostia che si difende e Torres che trova spazi e velocità di manovra, ancora con Bilea sulla sinistra a impensierire gli avversari. Sull’angolo conquistato palla per Bianco che mette lungo in area un pallone che rimbalza davanti a Giannini e si insacca per il 2-0.

Sembra fatta ma così non è. Nella ripresa la Torres si riscopre impacciata al cospetto di un’Ostiamare molto più aggressiva e che trova subito il gol che accorcia le distanze al 4’: ci pensa De Sousa a finalizzare la pressione in area rossoblù. Controllo e tiro forte e preciso imprendibile per Colombo.

Ospiti che continuano ad affondare il colpo e creano pericoli per la porta rossoblù.

Al 9’ triangolazione Demartis –Russu con quest’ultimo che ha la palla buona in area ma spara addosso all’avversario.

E’ solo una fiammata perché la squadra di mister Scudieri continua a spingere pericolosamente in avanti.

Torres che sembra incapace di reagire. Mister Mariotti mette dentro Milani per Russu al 14’.  

Non cambia il refrain della seconda frazione e ospiti che colpiscono un palo al 19’ sulla conclusione di Mastropietro e palla deviata da Colombo.

Altro palo al 22’ di De Sousa. Si salva ancora la Torres. Dentro Santarelli per Cruz.

Al 30’ la più ghiotta occasione ospite arriva su calcio di rigore concesso per questo intervento di Congiu su Mastropietro. Dal dischetto De Sousa cerca un preziosismo e Colombo para con una mano lo scavetto del brasiliano.

Altri cambi, dentro Virdis per Sartor, vittima di crampi  e nell’Ostia in campo Renzetti per Cerroni.

Al 43’ tutto troppo facile per l’Ostia che sfiora ancora il gol con De Sousa, lesto e reattivo su un pallone in area con la difesa rossoblù che sta a guardare: il pallone termina fuori di poco.

Scocca il 90’ e su un’altra azione degli ospiti ancora immobile la retroguardia rossoblù, Renzetti ha il tempo di ricevere, girarsi e mettere alle spalle di Colombo il gol del meritato 2-2.

Ora testa al prossimo impegno, il 25 settembre, la gara di Coppa Italia sul campo del Lanusei.

Tabellino Torres – Ostiamare 2-2

TORRES. Colombo, Bilea, Pinna R. , Masala, Congiu, Guarino, Demartis, Russu (dal 59’ st Milani), Sartor (dal 76’ Virdis), Cruz (dal 70’ Santarelli), Bianco. All. Mariotti. A disp. Vagge, Lucarelli, Viale, Fadda, Pintori, Pinna S.

OSTIAMARE. Giannini, Cerroni (dall’82’ Renzetti), Pompei, Ramacci (dal 65’ Petrini), Cabella, Esposito, Mastropietro, D’Astolfo, De Sousa, Ferrari (dal 46’ Vasco), Lazzeri. All. Scudieri. A disp. Marchini, De Martino, Donnarumma, Pedone, Bussone, Scaccia.

Marcatori: 32′ Sartor, 42′ Bianco, 49’ st De Sousa, 90’ Renzetti

Ammoniti: D’Astolfo, Sartor.

Leave a Reply