shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal :  0.00
View Cart Check Out

Tradizione, passione, identità. La Torres si presenta il 13 agosto

La Torres consolida il legame con la città e si presenta per la nuova stagione nel contesto più vicino al proprio dna: la Sassari fatta di tradizione, passione, identità.

La Società rossoblù, facendo seguito ad un fruttuoso e, per alcuni versi, storico incontro con l’Integremio di Sassari, sarà ospite della XI edizione della manifestazione “Adotta una piazza” organizzata dal Gremio dei Contadini che, ogni anno, alla vigilia della Discesa dei Candelieri, dà vita ad una serata ricca di eventi nella splendida cornice di Sant’Apollinare.

Durante la manifestazione, a partire dalle 22:30 circa, ci sarà la presentazione della squadra, dello staff tecnico e dirigenziale rossoblù. Per l’occasione saranno mostrate anche le nuove maglie da gioco e sarà lanciata la campagna abbonamenti 2017/2018.

(nella foto il presidente del Gremio dei Contadini Nicola Sanna con il presidente della Torres Salvatore Sechi)

 

Comunicato Gremio dei Contadini

Sassari 04 agosto 2017

Siamo lieti di presentare anche quest’anno l’attesa manifestazione “Adotta una Piazza” arrivata ormai all’XI edizione. Quest’anno oltre al consueto concerto di musica folk sassarese, grazie alla collaborazione con la nuova dirigenza della Torres ospiteremo la squadra e lo staff tecnico. La serata avrà inizio alle ore 21, il programma prevede alle ore 22:30 la presentazione ufficiale della nuova squadra e delle maglie per la stagione sportiva 2017/2018, al termine si proseguirà con la festa ed il saluto finale con l’augurio di ritrovarsi dopo qualche ora per onorare al meglio la Festa dei Sassaresi.

L’iniziativa ha riscontrato consensi da parte della Presidenza dell’Intergremio e dal Sindaco ed il suo staff che saranno presenti all’evento.

Abbiamo, di comune accordo con la dirigenza della Torres, ritenuto doveroso ospitare la nuova Torres tra la gente, tra gli abitanti del centro storico, tra la gente della Torres, e quale occasione migliore della vigilia della festa più attesa dei Sassaresi inserendola in una manifestazione che quest’anno oltre ad “adottare una Piazza” vuole in un certo senso “adottare” la squadra che è sempre stato simbolo identitario della nostra città.

Questa collaborazione con la Torres ha portato ad un dialogo diretto anche con i rappresentanti del tifo organizzato i quali si sono riproposti di garantire un comportamento consono alla festa durante la “Faradda” e di fare atto di divulgazione tra le varie componenti del tifo, inoltre hanno tenuto a ribadire la loro estraneità su alcuni eccessi che si sono verificati negli anni scorsi durante il percorso. Intento comune è festeggiare ed onorare la “Faradda”

Vogliamo che questo momento sia di unione per tutti quanti amano le nostre  tradizioni e la Torres con i suoi 114 anni lo è a pieno diritto.

Gremio dei Contadini

Leave a Reply