shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal :  0.00
View Cart Check Out

Torres sprecona. Con la Lupa finisce 1-1 | 10^ serie D

Un pareggio che sta strettissimo alla Torres quello rimediato all’Acquedotto contro la Lupa Roma in una sfida diretta che i rossoblù si sono complicati da soli, prima non riuscendo a sfruttare le tantissime palle gol create e poi subendo il gol in una delle rare incursioni in area degli ospiti.

Il pomeriggio si apre sotto i migliori auspici con il vantaggio che arriva all’8’ a conclusione di una bella azione corale di contropiede iniziata e finalizzata da un ottimo Bianco, che insacca nell’angolino dopo il velo di Padovani su assist di Ayo.

Dopo pochi minuti la Torres potrebbe già aumentare il bottino con due azioni in fotocopia: Camilli

lanciato da Leto, corre verso la porta e si ritrova a tu per tu con Maltempi ma in entrambe le occasioni, tra il 12’ e il 13’ minuto, il portiere ospite si oppone.

Rossoblù in controllo della gara ma al 18′ la formazione di mister Amelia crea qualche grattacapo alla difesa con cross dalla destra di Scibilia su cui deve intervenire Kinalis.

Torres che crea molto ma non è incisiva sotto porta.

Al 31’ ci prova dalla distanza Leto con pallone fuori non di molto. Poco dopo è Padovani ad avere la palla buona ma spara alto.

Poi ancora rossoblù in avanti. Prima con Camilli, che non riesce a sbrogliare la matassa in mezzo all’area e poi con Padovani che al 34’ ha il tempo per prendere la mira ma manda fuori. La Lupa si affida soprattutto ai calci da fermo e fa correre qualche brivido alla difesa rossoblù

Al 39′ la conclusione di Ayo, lanciato in area,  è deviata in angolo.

Due minuti dopo  Ansini riceve in area e spara alto da buona posizione.

Il primo tempo termina con molte recriminazioni per la Torres che non chiude la contesa.

Nella ripresa Lupa che ci prova dopo pochi secondi con Perocchi ma senza successo. Risponde il numero due rossoblù Bilea con una bellissima percussione centrale ma il tiro è da dimenticare.

Al 9’ Ayo fa tutto da solo e bene sulla fascia destra, vince una serie di rimpalli e si ritrova in area dove ci sono Padovani e Camilli ad attendere un cross che però non arriva, l’azione sfuma in angolo.

La Lupa si salva dal colpo del cappaò e al 23’ trova il jolly con Cuscianna, appena entrato, che di testa devia in rete su cross in area per l’1-1 che gela lo stadio.

C’è il tempo per riprendere la gara. E ci provano i rossoblù senza però la giusta lucidità in zona gol. Al 35’

Padovani in area preferisce passare al centro invece di tirare e Camilli spara alto.

Poco dopo occasione su calcio da fermo dal limite, con Peana che centra il palo a portiere battuto.

Poco prima del 90’ brivido sulla rovesciata di Testi e pallone che sfila a lato.

Nel recupero non è fortunato Saba, appena entrato, che sul primo pallone colpito ha un’occasione d’oro, calcia ma viene stoppato da Maltempi.

A tempo ormai scaduto si urla al gol di Camilli che mette dentro finalmente ma l’azione è fermata per fallo di mano di Ayo.

Termina 1-1 una partita che bisognava, si poteva e doveva vincere ma il calcio ha una legge certa, se non la metti dentro rischi di subire la beffa e così è stato. Mercoledì si torna in campo contro il Cassino per la prima di due trasferte nella penisola nelle quali bisognerà metterci molto, molto di più.

 

TORRES-LUPA ROMA 1-1
RETI: 8′ Bianco, 69′ Cuscianna.
TORRES: Kinalis, Bilea (70′ Minutolo), Pinna (63′ Sanna), Scioni, Peana, Lazazzera, Padovani, Bianco (91′ Saba), Camilli, Leto (72′ Piga), Ayo. A disp: Tsoulfas, Oproiescu, Minutolo, Piriottu, Piana, Virdis. Allenatore: Marco Sanna
LUPA ROMA: Maltempi, Perocchi, Fe, Barba (56′ Cuscianna, 91′ Loiali), Cacciotti, Negro, Loggello, Rebecchini, Tocci, Ansini (74′ Prati), Scibilia. A disp: Gori, Romeo, Capuozzo, Prati.
Ammoniti: Lazazzera, Ayo, Peana, Scioni.

Leave a Reply