femdom-pov.net

E’ una Torres che non molla mai! Vittoria sul Budoni per 2-1 al 90′

Una vittoria cercata, voluta e trovata, un’altra da batticuore, con il gol partita che arriva proprio allo scadere.

La Torres batte il Budoni 2-1 nella 10^ di ritorno del campionato di serie D ed è un successo importante, al di là della classifica e dei meriti, tantissimi, di un gruppo che del “non mollare mai” ha fatto il suo credo e che voleva riprendere la sua corsa dopo l’inaspettato e bruciante stop di domenica scorsa sul campo del San Cesareo.

Molta tensione nel pre-gara, come sarà poi raccontato in sala stampa dai protagonisti, e il nervosismo si vede in campo da parte di entrambe le squadre, acuito da alcune decisioni della terna arbitrale davvero discutibili.

Parte benissimo la Torres. Al 2’ Scotto tenta una conclusione dalla distanza, il pallone si stampa sulla traversa ma Lisai, di testa, non riesce a ribadire in rete da pochi passi.

Al 7’ ci prova Casini dal limite, palla fuori di poco. Al 10’ Budoni in vantaggio.

Cross dalla destra di Paganelli, deviazione di Fadda che serve involontariamente Mbaye, conclusione dell’11 ospite e sulla traiettoria, in netta posizione di fuorigioco, Giglio insacca. Non servono a nulla le veementi proteste dei rossoblu, l’arbitro convalida l’1-0.

La Torres non ci sta e aumenta la pressione. All’11’ Cafiero entra in area, conclude ma la palla è  deviata da Picco e la difesa libera.

Al 27’ Musto è servito benissimo in area ma viene fermato per una posizione di fuorigioco inesistente.  Ancora proteste, in campo e fuori.

Rossoblu che aumentano i giri e si portano con più veemenza in avanti. Al 33’ arriva il gol del pareggio. Scotto viene servito da Lisai, entra in area, supera Picco in uscita e insacca a porta vuota per l’1-1.  La Torres cresce, il Budoni agisce di rimessa e tiene sempre in apprensione la difesa.

E’ la squadra di mister Sanna a volere il gol. Al 43’ Casini spara alto su respinta corta di Picco su tiro di Lisai.

Si va al riposo in parità.

Nel secondo tempo subito pericoloso il Budoni e sarà l’unica azione degli ospiti della ripresa: al 53’ Paganelli, appostato a centro area,  è servito dalla destra ma manda altissimo da buona posizione.

Iniziano i cambi. Dentro Chelo e Girardi per Musto e Cafiero. Il Budoni butta nella mischia Santoro e Lamcaj.

Al 64’ occasione per Chelo che, servito bene da Scotto,  angola troppo e mette fuori con un rasoterra.

Nel secondo tempo è arrembaggio rossoblu ma il gol non arriva. Al 43’ Cossentino spizza soltanto di testa su assist perfetto di Masala e la palla termina di poco fuori. Si arriva al 90’.

L’ultima occasione per la Torres è su calcio di punizione dai 25 metri. Si incarica lo specialista, Giacomo Demartis: il capitano sistema il pallone, prende la rincorsa  e trova la traiettoria perfetta con la sfera che aggira la barriera e si insacca sotto la traversa.  E’ il gol del 2-1 che fa letteralmente esplodere il Vanni Sanna.

Dopo due minuti di recupero arriva il triplice fischio che vuol dire vittoria e tre punti per gli indomiti rossoblu.

Tabellino

TORRES: Fadda, Cafiero (dal 56’ Chelo), Raucci, Masala, Biondi, Cossentino, Demartis, Casini, Scotto, Lisai (dal 92’  El Kamch), Musto (dal 56’ Girardi). All. Marco Sanna. A disp.: Iali, Gagliardini, Della Guardia, Negro, Gueli, Marcangeli.

BUDONI: Picco, Meloni (dal 90’ Salvini), Rizzo (dal 78’ Lamcaj), Balzano, Farris, Tricoli, Deiana, Segato, Giglio, Paganelli, Mbaye (dall’80’ Santoro). All.: Giuseppe Bacciu. A disp.: Sarao, Nnamani, De Rosa, Mastio, Foddi, Saiu.

Marcatori: 10’ Giglio, 33’ Scotto, 90’ Demartis.

Ammoniti: Casini, Cafiero, Paganelli, Fadda, Mbaye, Biondi, Musto, Rizzo.

Leave a Reply

wish4book.com b-ass.org