Torres – Latte Dolce 6-5 (dcr) | Primo Turno Coppa Italia 2019/2020

La Torres batte il Latte Dolce 6-5 dopo i rigori (sfida terminata 2-2 dopo i 90′) e supera il primo turno della Coppa Italia, in attesa di ritrovare lo stesso avversario il prossimo 1° settembre in campionato.

Un bel successo, perché arrivato in rimonta e, soprattutto, perché è servito a testare la garra dei giocatori rossoblù. Torres mai doma, nonostante il doppio svantaggio dopo la prima mezz’ora, e che trova in Vagge, entrato allo scadere dei 90′, il protagonista della parte finale, con due rigori parati.

Ai punti la squadra di mister Mariotti avrebbe meritato di chiudere prima la contesa, complice un ottimo secondo tempo, ma gli errori sottoporta hanno portato le squadre a giocarsi il passaggio del turno in un’emozionante coda finale, conclusa con il penalty decisivo di Demartis.

“Siamo andati sotto senza sapere perché ma dopo un primo tempo un po’ disordinato ho detto ai ragazzi di giocare con tranquillità e li devo ringraziare per come hanno ripreso bene la gara” mister Mariotti

Sfida subito vivace. Al 1’ punizione di Demartis con Lai che non trattiene ma spazza la difesa biancoceleste; sugli sviluppi ci prova Bianco ma senza incidere.Al 6’ destro alto di Molino dal limite e tre minuti dopo ospiti in vantaggio: Piga dal fondo mette in area per il diagonale di Palmas, palla respinta corta da Colombo e Gianni, bene appostato, anticipa tutti e appoggia in rete.Torres colpita ma non affondata. Sono i rossoblù a fare il gioco ma la squadra del tecnico Udassi è concreta e sempre pericolosa in contropiede.

Al 13’ palla recuperata e conclusione di Cinque con palla di poco alta.Al 19’ Demartis per Ruiu che crossa in area ma il tiro di Masala viene rimpallato, ancora Demartis ma la difesa si salva.Su un errato passaggio di Congiu al 26’ arriva il 2-0 del Latte Dolce: Palmas ruba palla ed entra in area cogliendo la difesa scoperta, conclusione che supera Colombo in uscita, Congiu prova a spazzare sulla linea ma il pallone si insacca.

I rossoblù riprendono a giocare con più ordine, ci provano dalla distanza Sartor e Masala.Sempre pericoloso il Latte Dolce che al 33’ è in avanti con Palmas, destro e palla che sfiora il palo.

Torres che non molla ma spreca Sartor al 39’ con un destro alto da buona posizione.

Il gol è nell’aria ma sembra non voler arrivare. Scatta l’ultimo minuto del primo tempo e ci vuole una straordinaria azione di Milani sulla sinistra per l’assist perfetto a centro area: lo stacco di testa di Sartor è imperioso e arriva il prezioso gol che accorcia le distanze e riaccende le speranze.

“Il gol è stato importante perché siamo andati all’intervallo con lo spirito giusto e nel secondo tempo abbiamo fatto molto meglio meritando il successo” Marcos Sartor

Nella ripresa la Torres parte con un piglio ancora più deciso. Al 1’ Bianco serve in avanti Milani che, contrastato in area, cade e poi batte ma debolmente in porta.

Al 4’ da angolo di Demartis ci prova ancora di testa Sartor con palla di poco alta. Tentativo di Pisanu da fuori area un minuto dopo ma Lai è attento.Iniziano i cambi per gli ospiti ma arriva anche il meritato gol del 2-2 all’11’: Pisanu vede e serve Milani sulla sinistra, dribbling in area e rasoterra in controtempo che lascia immobile Lai.

L’inerzia della gara è tutta rossoblù.

Mister Mariotti mette dentro Russu per Masala, Viale per Bianco e poi Cruz per Sartor.La sfida resta aperta ma la Torres sembra averne di più.

All’ultimo minuto regolamentare la Torres potrebbe chiudere sul 3-2 ma prima Russu e poi Cruz a centro area, da pochi passi, non trovano la porta sul servizio di Milani.

Si pensa già ai rigori. Escono Pisanu e Colombo per Samuele Pinna e Vagge.

Al triplice fischio si decide tutto dal dischetto.Primo tre rigori e prime tre parate su Bianchi, Cruz e Molino. Quest’ultimo si rivelerà l’errore decisivo perché nessuno sbaglierà più e arrivano in sequenza i gol di Russu, Cabeccia, Milani, Palmas, del 2001 Samuele Pinna e di Scanu.

“Battere quel rigore è stato emozionante ma è un passetto che mi servirà per crescere ancora” Samuele Pinna

A Demartis la palla decisiva che il capitano non fallisce per il 6-5 finale che vuol dire vittoria e passaggio del turno.
Tabellino Torres – SC Latte Dolce 6-5 (dcr)

TORRES: Colombo(dal 2’rec Vagge) , Bilea, Ruiu, Pisanu (dal 2’rec. Pinna S.) Guarino, Congiu, Demartis, Masala (dal 20’st Russu) , Sartor (dal 33’st Cruz), Milani, Bianco (dal 33’st Viale) . A disp. Vagge, Riccardo Pinna, Viale, Virdis, Russo, Pintori, Santarelli. All. Marco Mariotti

LATTE DOLCE: Lai, Maccis (dal 26’st Tuccio), Pireddu, Cabeccia, Bianchi, Antonelli, Piga (dal 7’st Gadau), Gianni(dal 20’st Scanu) , Cinque(dal 26’st Pinna) , Molino, Palmas. A disp. Garau, Patacchiola, Ferrari, Marcangeli, Fini. All. Stefano Udassi.

Marcatori: 8′ Gianni, 26′ Palmas, 47′ Sartor, 11’st Milani.

Rigori: Bianchi (parato), Cruz (parato), Molino (parato), Russu (gol) , Cabeccia(gol) , Milani(gol), Palmas(gol), Pinna S. (gol), Scanu (gol), Demartis (gol). Risultato 6-5 Torres.

Ammoniti: Gianni, Pisanu, Guarino, Demartis, Masala, Viale Gadau.

Leave a Reply