shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal :  0.00
View Cart Check Out

Sulle maglie della Torres il nuovo partner ufficiale rossoblù DLR Ambiente

 

Il nuovo main sponsor DLR ambiente del gruppo Ciclat sarà da domenica sulle maglie da gara della Torres

 

Una storia lavorativa recente che si appoggia su un’esperienza trentennale. Un’azienda del territorio di Sassari che ha nel cuore i colori rossoblù.

Sarà DLR Ambiente, cooperativa nata nel 2016 e con sede a Porto Torres, il nuovo main sponsor  della Torres per la stagione sportiva 2017/2018.

L’accordo di collaborazione nasce dalla volontà di affiancare alla Torres un marchio che ha la sua sede nell’isola, opera in tutto il territorio del nord Sardegna ed è inserito in un circuito nazionale, il gruppo Ciclat.

Il nuovo sponsor comparirà sulle maglie da gara da questa domenica di campionato: “Siamo onorati – ha ricordato questa mattina il presidente della Torres Salvatore Sechi – perché già in tanti ci hanno dato fiducia grazie alle loro sponsorizzazioni e questa è un’ulteriore dimostrazione di quanto il progetto Torres sia nel cuore degli imprenditori locali. La DLR è un’azienda con basi solide nel territorio, con oltre 150 addetti,  e questo legame è per noi motivo di grande soddisfazione e di ottimismo per il futuro”.

Stessa soddisfazione per il presidente della DLR Ambiente, Antonio Colombo, che questa mattina ha potuto vedere per la prima volta le nuove maglie da gara sponsorizzate: “Mi fa un certo effetto – commenta –  vedere il marchio della nostra azienda sulla maglia storica della Torres, la squadra che io ho nel cuore e, come me, anche tanti soci della DLR. Non poteva esserci connubio migliore, anche in considerazione dei rapporti di lavoro e di amicizia che ci legano al presidente Sechi”.

Il gruppo Ciclat è presente in Sardegna dal 1985 ed ha iniziato la sua attività nello stabilimento di Porto Torres. Da circa 10 anni è nel campo dei servizi ambientali, presente in oltre 20 comuni (tra cui Alghero), e opera anche nelle pulizie civili e industriali grazie ad un modello di impresa cooperativa radicata nel territorio.

“Abbiamo deciso di dare il nostro contributo – conclude Colombo – perché la DLR ambiente è un’impresa del posto, lavoriamo qui, e bisogna che le aziende del territorio facciano qualcosa per la città di Sassari e per lo sport. La Torres sta ripartendo grazie all’impegno di chi si è messo a disposizione e quando ci è stato presentato il progetto non abbiamo avuto dubbi. Vogliamo esserci, a prescindere dalla categoria, perché sappiamo tutti cosa rappresentano quei colori e quello stemma. Siamo onorati ed emozionati di stare accanto alla Torres e speriamo di portare la fortuna che si merita”.

Le parole di Antonio Colombo su Radio Torres 

 

 

Leave a Reply