femdom-pov.net

Spettacolo Torres! I rossoblu sperano 6-2 l’Albalonga

E’ una Torres spettacolare e concreta quella che al Vanni Sanna rifila 6 gol all’Albalonga subendone 2.

Giornata interlocutoria per la classifica, per le concomitanti vittorie di tutte le contendenti al titolo, ma non era per nulla scontato il successo dei rossoblu, che continuano a sfoderare prestazioni da applausi e a regalarsi una stagione da incorniciare, per qualità di gioco, per volontà e per una compattezza di gruppo che va aldilà di qualsiasi penalizzazione inflitta.

Mister Sanna deve rinunciare a El Kamch, infortunato e porta in panchina Cafiero, reduce da una settimana senza allenamenti per un risentimento muscolare. Al suo posto un ottimo Girardi. Dall’altra parte il tecnico Gagliarducci non può contare sullo squalificato Cruz e sull’infortunato Pintori. In campo tra i laziali l’ex rossoblu Marinaro, fonte del gioco e tra i migliori tra i suoi con Guaita e Corsetti.

La cronaca. Torres subito padrona del campo ma sono gli ospiti a far provare il primo brivido con un palo su colpo di testa di Corsetti.

Rossoblu che iniziano a manovrare e si capisce subito che sarà una giornata di bel gioco. Al 16′ angolo per la Torres, Lisai cerca e trova Demartis fuori area, stop e tiro: la palla esce di pochissimo al lato.

Al 25’ ci prova lo stesso Lisai, palla di poco a lato.

Tre minuti dopo si assiste all’azione più bella della gara, quella che sbloccherà l’incontro. Masala serve sulla destra Demartis e poi tutto di prima: Scotto, di tacco, per Musto, dietro ancora per Demartis, servizio per Lisai che libera Casini, rasoterra, gol: 1-0. Applausi a scena aperta per i rossoblu.

Il primo tempo termina con un gol di scarto ma tantissima Torres.

Nella ripresa dentro Gagliardini per Biondi, colpito duro negli ultimi minuti prima dell’intervallo.

Dopo 4’ arriva, un po’ a sorpresa, il pareggio degli ospiti. Guaita approfitta di una distrazione difensiva e trova spazio in area, sulla sua conclusione Fadda compie il miracolo ma sulla respinta arriva Mioni che insacca per l’1-1.

La Torres non ci sta e aumenta i giri del proprio gioco, fatto di manovre avvolgenti e numeri dei singoli che impreziosiscono una prestazione del collettivo senza sbavature.

Al 12’ Masala ruba palla a centrocampo e imbecca Lisai che manda in area Demartis: il capitano rossoblu accenna alla conclusione, poi desiste, tiene palla, finta il cross e mette dietro poi l’accorrente Casini che, dal limite dell’area, controlla e colpisce di sinistro con un rasoterra imprendibile per Matera. Rossoblu di nuovo in vantaggio e i ragazzi di mister Sanna hanno appena iniziato.

Secondo tempo vivace e, dopo un pericolo corso, con un grandissimo Fadda che si oppone benissimo a Guaita, nella ripartenza fulminea Raucci libera Scotto: gran destro e parata del portiere.

Al 15’ la Torres chiude i conti. Ancora Masala bravissimo a rubar palla sul disimpegno difensivo degli ospiti, cross in area per Musto che, con un sombrero, si libera di un avversario e insacca per il 3-1.

Dimostrazione di forza della Torres che non smette di regalare spettacolo.

Taglio perfetto di Scotto in avanti per Musto che si porta dietro tre avversari, si gira e serve il solissimo Demartis che conclude e insacca il 4-1.

Cinque minuti dopo Demartis ancora protagonista con una trattenuta evidente in area al momento del tiro. Il direttore di gara non ha dubbi e decreta il calcio di rigore. Dal dischetto non sbaglia Scotto che firma il 5-1 rossoblu.

Dentro Gueli per Casini e Chelo per Musto.

E’ proprio Chelo, neo entrato, ad avere un’altra occasione da gol con una rovesciata da pochi metri con pallone che termina alto sopra la traversa. Poi il sussulto di orgoglio dell’Albalonga . Al 38’ Corsetti firma il gol del 2-5.

I minuti finali sono accademia per i rossoblu che, al terzo di recupero, mettono l’ultimo sigillo.

Lancio preciso di Lisai per Demartis che, dal limite dell’area, vede il portiere compiere un passo in avanti per trafiggerlo con un pallonetto strepitoso.

Termina qui e la Torres festeggia altri tre punti preziosi per la sua rincorsa in classifica.

 

Tabellino Torres – Albalonga 6-2

Torres: Fadda, Girardi, Raucci, Masala, Biondi (dal 1’st Gagliardini), Cossentino, Demartis, Casini (dal 26’ st Gueli), Scotto, Lisai, Musto (dal 31’ st Chelo). All. Sanna. A disp: Adragna, Cafiero, Della Guardia, Negro, Marcangeli, Solinas.

Albalonga: Matera, Zanette, Mioni, Di Nezza, D’Onazi, Panini, Guaita, Errico (dal 13’ st Traditi), Rotunno (dal 22’ st Castro), Marinaro, Corsetti. All: Gagliarducci. A disp.: Leacche, Sandroni, Cannillo, Cannoni, Monteforte, Pacielli.

Marcatori: 28’ Casini, 4’ st Mioni, 12’ st Casini, 15’ st Musto, 24’ st Demartis, 29’ st Scotto, 38’ st Corsetti, 48’ st Demartis.

Ammoniti: Biondi, Cossentino, Demartis, Casini, Gagliardini, Rotunno, Corsetti.

Leave a Reply

wish4book.com b-ass.org