femdom-pov.net

Sconfitta per una grande “piccola” Torres. La Turris vince 3-2 al Liguori | 12^ giornata serie D

Alla vigilia tutti avrebbero pronosticato un knock out alla prima ripresa ma la Torres la perde ai punti.  Fa male lo stesso ma di più non si poteva fare.

Nella 12^ di serie D  i rossoblù si presentano al match atteso del Liguori contro la temibile Turris in formazione largamente rimaneggiata: a casa Guarino, Milani, Russu, Bilea, Demartis e Cruz. in distinta Vagge, anche lui acciaccato, e i soli 2001 Pinna e Pintori, il 2000 Viale e il 2002 Fadda.

Fischio d’inizio e i pronostici iniziano a vacillare quando la Torres si prende d’imperio  il centrocampo con Bianco Masala, Pisanu e Santarelli. In avanti la coppia bene assortita Virdis e Sartor. Difesa con Congiu e Pinna centrali, Ruiu a sinistra e Lucarelli a destra. Tra i pali Colombo.

Dopo un tentativo dei padroni di casa, con cross allontanato dall’area, la prima vera occasione è sui piedi di Sartor che al 16′ manda alto da centro area su sviluppi di un corner.

L’argentino due minuti dopo gela il Liguori.

Il lancio dalle retrovie di Santarelli è preciso in area, stop di petto tra due avversari e gol dell’1-0.

Corallini alle corde e che perdono anche capitan Longo per infortunio poco prima della mezz’ora. Dentro Sowe, subito pericoloso in area.

La Torres, trascinata da un Sartor implaccabile, gioca con sicurezza, interrompe ogni trama avversaria, mantiene un costante possesso palla.  Il 2-0 è conseguenza. Più che meritato arriva infatti  il raddoppio al 36’ con un’azione da manuale che coinvolge tutto l’undici in campo, conclusa con una rapida verticalizzazione e il servizio preciso di Masala per Alessio Virdis che si incunea in area e insacca la sua prima rete stagionale.

Nel secondo round è il fattore panchina ad avere la meglio. Lunga quella dei campani, cortissima, quella di mister Mariotti.

Dentro Aliperta per Franco e Celiento per Forte. La gara cambia decisamente volto.

Al 4’ accorcia la Turris con Alma che mette dentro da pochi passi sull’azione di Celiento dalla sinistra.

In campo Pintori per Virdis al 9’.

Al 12’ i rossoblù hanno l’occasione per il 3-1: Pisanu ruba palla e conclude ma Lonoce non si fa sorprendere e mette in angolo.

Peccato perché la gara si fa sempre più complicata con lo scorrere dei minuti.

Al 15’ dentro Viale per Lucarelli.

Inizia lo show di Celiento che sulla sinistra è inarrestabile e mette dentro un’infinità di palloni. Ora la Torres è alle corde e dalla panchina ospite arriva anche Simonetti. In campo prima del corner al 34’ da cui scaturisce il 2-2 il gol di Sowe.

Dentro Samuele Pinna per Bianco al 38’.

Tenere è impresa disperata, Torres colpita ai fianchi e che barcolla. Al 38’ Celiento controlla benissimo un lungo lancio sulla sinistra accelera e mette in area dove trova Simonetti che di tacco mette dentro il 3-2 che ribalta l’incontro.

Nel recupero ci prova la Torres ma il lungo spiovente va a scheggiare la  traversa della porta di Lonoce e si spengono le speranze rossoblù.

Il finale è un 3-2 che ha il sapore dell’impresa solo sfiorata. Restano i complimenti degli avversari e del corretto pubblico di casa. A completare la bellissima cornice di tifo i 50 sassaresi arrivati fin qui per sostenere la squadra.

Tabellino Turris-Torres 3-2

Turris: Lonoce, Esempio, Giofré, Franco, Di Nunzio (46′ Aliperta), Riccio, Fabiano, Forte (49′ Celiento), Longo (26′ Sowe), Alma (84’ Di Dato), Da Dalt (78′ Simonetti). A disposizione: Piazza, Varchetta, Prevete, Esposito. Allenatore: Fabiano

Torres: Colombo, Lucarelli (62′ Viale), Ruiu, Santarelli, Congiu, R.Pinna, Masala, Virdis (55′ Pintori), Sartor, Pisanu, Bianco (84′ S.Pinna). A disposizione: Vagge, Fadda. Allenatore: Mariotti

Marcatori: 16′ Sartor (TO), 36′ Virdis (TO), 49′ Alma (TU), 80′ Sowe (TU), 85′ Simonetti (TU)

Ammoniti: Pisanu (TO), Colombo (TO), Lucarelli (TO), Aliperta (TU), Santarelli (TO)

Leave a Reply

wish4book.com b-ass.org