femdom-pov.net

OSTIAMARE – TORRES 0 – 2

La gara ha inizio con un minuto di raccoglimento per le vittime del terremoto.

Si mette subito male per Sassu che al primo contatto vede puntato su di se il cartellino giallo

Ancora peggio, dopo 7 minuti, per i rossoblu che sono costretti a sostituire Mezzapelle, acciaccato in un contrasto di gioco, con De Ambrosis

Dopo la iniziale fase di studio, è il 19′ quando Merino, palla al piede, mette in difficoltà i padroni di casa: Piroli è costretto a fermarlo duramente meritandosi anche lui il cartellino dell’ammonizione.

Passano appena 7 minuti quando Scalzone, al termine di una bella penetrazione in avanti, serve palla al centro e Merino raccoglie l’invito e mette in rete.

Arriva la reazione dell’Ostiamare, regolarmente controllata dai ragazzi di Bacci.

Ancora 7 minuti (è il 33′) quando Scalzone non riesce a concretizzare l’assist ricambiatogli da Merino.

Al 35′ anche Scalzone rimedia una ammonizione.

Da questo momento e fino alla fine del 1° tempo è la sola Torres ad assumere ogni iniziativa.

Ma al rientro in campo è l’Ostiamare a premere con insistenza, colpendo anche una traversa.

Al 65′ ammonizione per Mucili. AL 72′ l’Ostia sostituisce D’Astolfo con Cristiano e, 3 minuti dopo, la Torres sostituisce Bachis con Bisogno. Quest’ultimo pochi minuti dopo è ammonito.

Ed ecco che, in pieno tempo di recupero, al 91′ la Torres raddoppio con Ammoscato che chiude il conto.

La Torres conquista questo primo turno di Coppa Italia con fatica ma con merito, e chiudendo la gara con ben 6 fuori quota in campo.

Questi i risultati del 1° turno che interessa il Girone G della Serie D
Rieti – Flaminia 1-0
Ostiamare – Torres 0-2
Albalonga – Cynthia 1-0
Trestina – Pianese 0-0, 5-6 dcr
Matelica – Foligno 0-1
Avezzano – L’Aquila 1-0
Arzachena – Latte Dolce 1-2

Leave a Reply

wish4book.com b-ass.org