femdom-pov.net

Mister Pasculli arriva a Sassari: “Nessuna impresa è impossibile”

E’ stato il motto della recente campagna abbonamenti e oggi è anche il credo del nuovo tecnico rossoblù Pedro Pablo Pasculli che, nella conferenza di presentazione che si è svolta questa mattina allo stadio “Vanni Sanna”, ha mostrato entusiasmo ed ottimismo già dalle prime parole: “Nessuna impresa è impossibile e io, insieme alla squadra, faremo di tutto per trovare la salvezza”.

Accompagnato dal ds Vittorio Tossi e il dirigente Antonio Carboni, il nuovo allenatore della Torres, giunto ieri sera all’aeroporto di Alghero, ha esposto ai giornalisti il suo credo calcistico: “Bisogna credere in ciò che si fa, in sè stessi e nelle proprie qualità. Ho visto i ragazzi e da oggi inizieremo a lavorare con impegno per trovare l’amalgama ma ci vogliono grinta e determinazione per ottenere risultati. La classifica non è lunga e con un filotto di risultati si può risalire. Ogni gara sarà una battaglia, ad iniziare da San Teodoro”.

Questo pomeriggio il primo allenamento diretto da mister Pasculli sul campo della Sacra Famiglia di viale Adua: “Ora non posso parlare di moduli, devo capire quali sono i giocatori funzionali al nostro scopo. Parlerò con i giocatori perché mi piace avere un dialogo con loro. Poi farò le scelte. Io sono felice di essere qui perché questa è una piazza importante, con tifosi appassionati. In passato sono stato in serie D e in Eccellenza ma i campionati negli ultimi anni sono cresciuti di livello. E’ un calcio diverso ma anche molto affascinante”.

Sul fronte mercato è il direttore Tossi a parlare: “Vedremo di concerto con il mister cosa sarà più utile per la squadra. I discorsi con i giocatori annunciati dalla Lega Pro restano in piedi ma ci stiamo anche guardando intorno per valutare altri e in altri ruoli. L’arrivo di mister ci dà grande spinta e faremo tutti il massimo per ottenere il risultato che noi tutti auspichiamo”.

Il tecnico chiude con un accenno al suo passato calcistico: “Quando abbiamo vinto il mondiale con l’Argentina nessuno ci credeva e invece siamo riusciti. Ma anche quando militavo nel Lecce e affrontavo il Milan o la Juventus. Ci ho sempre creduto perché le cose si possono fare e anche in questa impresa darò tutto me stesso”.

Il nuovo tecnico subentra a mister Giuseppe Misiti che resterà collaboratore della Torres nelle squadre giovanili.

16145617_10154866324013911_1142387240_o

Leave a Reply

wish4book.com b-ass.org