shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal :  0.00
View Cart Check Out

L’attaccante Gaetano Lo Coco alla Torres

Il giocatore di grande esperienza si è unito oggi al gruppo rossoblù guidato da mister Cirinà: «Felicissimo di essere in questa grande piazza del calcio»

La Torres ha da oggi un’arma in più. L’attaccante Gaetano Lo Coco, giocatore palermitano di 34 anni,  si è unito oggi al gruppo rossoblù guidato da mister Cirinà.

Lo Coco è un bomber molto conosciuto nei campi del sud Italia, dove ha militato nel corso della sua lunghissima carriera tra la serie C, la D e l’Eccellenza, spesso contribuendo a suon di gol alla vittoria dei campionati.

«Sono stato contattato dal presidente e avendo sentito il suo entusiasmo ho accettato subito –le prime parole di Lo Coco-  e spero di poter dare una mano in questa società così ambiziosa. Ho una carriera lunga e proverò a dare qualcosa ai compagni più giovani mettendo la mia esperienza. Sono già stato in Sardegna ma per pochissimo, e ho fatto tanti campionati in Sicilia molto combattuti. So che anche questa è una bella piazza e calda, non vedo l’ora di dare il mio contributo».

Nato a Palermo il 25 gennaio del 1983, Lo Coco vanta un lungo curriculum.

Nel 2002 vince il campionato di serie D con la maglia del F.C. Vittoria realizzando 18 gol. Inizia la C2 siglando 3 gol ma a ottobre passa a Fincantieri (serie D) dove mette a segno 20 gol.

Gioca due anni nel Gela (27 presenze e 2 gol tra C2 e C1), poi in D con Bojano nel 2006 fino a novembre quando passa al Paternò (14 reti in serie D). Torna in C2 con il Celano nel 2007.

La stagione successiva è in D nel Neapolis, poi Modica e Pomigliano. Una breve esperienza in Sardegna per lui nel Tavolara  (serie D), nella stagione 2010/2011 ma sono solo 3 le presenze e a dicembre torna in Sicilia in Eccellenza prima ad Adrano, con cui conquista una promozione dall’Eccellenza alla serie D, e poi San Giovanni Gemini.

A Gennaio del 2012 è in C2 con l’Ebolitana, 18 presenze e 3 gol. Nella stagione successiva, per motivi familiari, sceglie di scendere di categoria e va a giocare in Promozione con il Serradifalco (25 gol in 21 presenze) e poi con il Castelbuonese. Nel 2014 milita nella Sancataldese in Eccellenza (17 gol in due stagioni) per poi passare al Pro Favara (9 gol in 17 presenze). Nella stagione 2015/2016 ritrova la serie D con la Leonfortese (31 presenze e 6 gol). Lo scorso anno è passato dal Real Avola al Mazara, sempre in Eccellenza.

Il giocatore ha già svolto il suo primo allenamento oggi al “Walter Frau” di Ossi e sarà disponibile per la gara amichevole contro l’Arzachena di domenica.

          

Su Radio Torres le prime parole di Lo Coco

Leave a Reply