shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal :  0.00
View Cart Check Out

La Torres ingaggia Matteo D’Alessandro e Lionel Spinola

La Torres ingaggia Matteo D’Alessandro e Lionel Spinola

Il centrocampista con 46 presenze in serie B e l’argentino, protagonista della scorsa stagione, saranno domani a Sassari. Salutano Kinalis, Oproiescu e Scioni.

La Torres comunica l’arrivo in rossoblù del centrocampista, classe ’89, Matteo D’Alessandro e dell’attaccante Lionel Spinola, al rientro a Sassari dopo la cavalcata vincente della scorsa stagione.

I due giocatori saranno domattina in città e si uniranno ai compagni nella seduta di rifinitura che precede la sfida di domenica all’Acquedotto contro l’Avellino.

Matteo D’Alessandro (Sondrio, 18/05/89) è un centrocampista duttile e di grande esperienza,  che ha svolto in carriera anche il ruolo di difensore, centrale ed esterno, e mezzala.

Cresciuto nelle giovanili dell’Atalanta si è poi trasferito a Como per poi passare all’under 19 del Genoa dove è rimasto per due stagioni collezionando i successi i Coppa Italia, Torneo di Viareggio e guadagnandosi anche il ritiro con la prima squadra. Nel 2009 passa alla Reggiana , in serie C1 dove, in due anni mette a segno 48 presenze da titolare.

Nel 2011 viene acquistato dalla Reggina che lo fa esordire in serie B. In due stagioni nella serie cadetta sono 45 le presenze.

Nel 2013 passa al Cuneo in serie C2 e poi ancora serie C con il Monza, sempre da titolare. Nel gennaio 2015 torna a calcare il campo della serie B questa volta con la Pro Vercelli. Dal 2015 al 2017 è nuovamente in serie C con le maglie di Pro Patria e Lumezzane. Nella stagione in corso ha vestito la maglia della Vastese in serie D.

Lionel Spinola (La Plata 17/03/91) rientra alla Torres dopo la parentesi di questo inizio stagione nel girone A dell’ Eccellenza laziale con il Pomezia, squadra in cui ha siglato 3 gol.

Attaccante classe ‘91 le cui doti tecniche sono state importanti nella cavalcata vincente dei rossoblù, Spinola è cresciuto calcisticamente in Argentina (Gymnasia de La Plata e Boca Juniors) per poi militare nella serie B israeliana con l’Hapoel, e poi in Spagna con l’Escala (terza divisione). Nel dicembre 2017 passa dal Tortolì alla Torres per poi realizzare un totale di 5 gol.

 

In questa finestra di mercato, dopo gli arrivi del regista di centrocampo Giuseppe Lauria e del portiere Fabio Cancelli, che hanno già esordito in campionato, hanno lasciato la Torres il portiere Vassili Kinalis, il difensore Sorin Oproiescu e il centrocampista Sandro Scioni, ai quali vanno i migliori auguri per il prosieguo della carriera.

Per Scioni, alla Torres dalla scorsa stagione,  la Società ha deciso di assecondare la volontà del giocatore di avvicinarsi a casa e a lui va il ringraziamento di tutti i tifosi rossoblù avendo vissuto, da protagonista in campo, una stagione vincente culminata con la promozione in serie D.

Leave a Reply