femdom-pov.net

JUNIORES. La Torres sconfitta 4-0 dal Budoni nella finalissima

Termina con un epilogo amaro la brillantissima stagione dei rossoblu della Juniores guidati da mister Calledda.

Sul sintetico del Centro tecnico federale di “Sa Rodia”, ad Oristano, la Torres cede di schianto al Budoni di mister Medda nella gara più importante, la finalissima del torneo Juniores di serie D.

Il risultato di 4-0 è un boccone difficile da mandar giù dopo un campionato vinto ma che prevedeva lo strascico dei playoff per l’assegnazione del titolo regionale.

La cronaca. Dopo una prima mezzora di sostanziale equilibrio in campo, al 35’, Mastino e Della Guardia tentano di fermare Santoro che cade in area. L’arbitro punisce con un calcio di rigore l’intervento di Mastino e gli sventola un eccessivo rosso diretto. Rigore trasformato dallo stesso Santoro e Torres costretta a inseguire e con un uomo in meno.

La doccia fredda non viene metabolizzata e la mazzata successiva è frutto di uno svarione in fase di disimpegno. Gottuso prova a liberarsi del pallone ma serve involontariamente Mbaye che subito mette in movimento Santoro: l’undici del Budoni, solo davanti ad Adragna, non sbaglia.

Si va al riposo con un doppio svantaggio e il morale a pezzi.

Nella ripresa mister Calledda prova a risollevare le sorti della gara con due cambi, dentro Andriolo per Gottuso e Mossa per Ammoscato.

I rossoblu costruiscono e vanno anche vicini al gol in diverse occasioni, con Marcangeli, Delogu e Mossa, ma gli spazi per le ripartenze del Budoni sono ormai praterie e si rischia di capitolare ancora.

Al 22’ l’arbitro espelle anche Ventroni del Budoni e la parità numerica è ristabilita ma passano solo due minuti e in un altro pasticcio difensivo, e dopo una serie di carambole davanti alla porta, Murgia, neo entrato, infila da pochi passi il 3-0.

Gara chiusa ma i ragazzi di Calledda continuano a macinare gioco senza sfruttare, però, le occasioni.

A pochi minuti dal termine arriva anche il secondo giallo per Della Guardia e Torres in nove. Ci provano comunque i rossoblu, con il nuovo entrato Marongiu e con Marcangeli e Delogu.

C’è spazio e tempo per il Budoni per mettere a segno il quarto gol con Dieng su azione di contropiede e con la Torres riversata nella metà campo degli avversari.

Termina qui. Il titolo regionale va all’ottimo Budoni. Non ci saranno per i rossoblu le fasi nazionali che la Torres avrebbe ampiamente meritato per quanto di buono fatto vedere durante tutto l’anno.

Tabellino

Budoni: Picco, Meloni, Ventroni, Mannazzu (Gungui), Zela (Ventroni), Rodriguez, Saiu, Lamcaj (Murgia), Mbaye (Dieng), Sanna, Santoro (Corda). All. Medda. A disp: Derelitto, Fois.

Torres: Adragna, Bassanetti, Mastino, Nurra (Marongiu), Della Guardia, Fois, Marcangeli, Gueli, Ammoscato (Mossa), Delogu, Gottuso (Andriolo). All. Calledda. A disp: Sechi, Milia, Pau, Bachis.

Marcatori: 35’ Santoro (Rig), 42’ Santoro, 25’ st Murgia, 43’ st Dieng.

Ammoniti: Lamcaj, Rodriguez, Ammoscato.

Espulsi: 35’ Mastino, 22’ st Ventroni, 38’ st Della Guardia. Espulso mister Calledda al 35′ st

Leave a Reply

wish4book.com b-ass.org