shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal :  0.00
View Cart Check Out

Il talento e l’esperienza di Andrea Peana per la nuova Torres

Il difensore algherese, lo scorso anno in Lega Pro con l’Arzachena, dopo una lunga carriera per la prima volta approda alla Torres: “Una bellissima sorpresa questa chiamata e sono super felice di vestire questa maglia”

Un altro elemento di spessore, talento ed esperienza si unisce al nuovo gruppo Torres per la stagione 2018/2019 di serie D. Si tratta del difensore algherese Andrea Peana, lo scorso anno 29 presenze in Lega Pro con l’Arzachena.

Giocatore con un lungo curriculum, tra cui anche la serie B con la Triestina, Peana è un centrale di 176 cm, utilizzato in carriera anche sugli esterni, a destra e a sinistra, con visione di gioco, rapidità e tecnica che gli consentono di dare avvio alla manovra da dietro. Una pedina fondamentale nello scacchiere rossoblù di mister Tortora e l’entusiasmo della prima volta alla Torres non manca: «La chiamata del presidente mi ha fatto un grande piacere – le sue parole in rossoblù- perché con la Torres ci siamo sfiorati soltanto in passato,  invece questa volta ho visto subito grande interesse nei miei confronti e non ho avuto dubbi a dire subito di si. Sono super felice perché questa è una maglia che in molti vorrebbero vestire e ho visto che c’è un bel progetto, c’è voglia di crescere».

Peana lo scorso anno ha giocato nell’Arzachena in Lega Pro e oggi torna in serie D. Scendere di categoria, tuttavia, non rappresenta un problema: «Sono stato benissimo lo scorso anno, abbiamo fatto un bel risultato, ma Sassari è sempre una realtà importante anche se in un’altra categoria. Questo è ovvio, lo dice il nome stesso della Torres e poi l’ambiente caloroso, tifosi sempre al seguito.  Non ho avuto dubbi ad accettare la proposta della Società, dopo aver parlato anche con il mister Tortora. So che la squadra che sta nascendo potrà dire la sua su ogni campo, grazie a coloro che sono rimasti dello scorso anno e a coloro che arriveranno. Qualcuno lo conosco già. Sarà una bella avventura e devo dire che sono carico, motivato, perché in questa piazza non puoi non averne, e non vedo l’ora di iniziare il ritiro».

CARRIERA. Peana ha iniziato la sua carriera nelle giovanili del Cagliari fino alla Primavera per poi passare, da dicembre 2007 a dicembre 2008, in serie B con la Triestina collezionando 13 presenze totali.  Successivamente gioca in C2 per quattro stagioni con le maglie di Crotone, Portogruaro e Alghero. Un passaggio in D con il Castiadas nel 2010/2011 prima di tornare nella squadra della sua città l’anno successivo in Lega Pro. Dopo altri due anni di Eccellenza con i giallorossi,  nel 2013 Peana approda nell’Olbia in serie D dove rimane per tre stagioni, con oltre 70 presenze totali. Nel gennaio 2016 è al Grosseto ma nella stagione successiva 2016/2017 torna in Sardegna per affrontare la sua quinta annata consecutiva in serie D, questa volta con la Nuorese (27 presenze). Lo scorso anno la nuova avventura tra i professionisti con l’Arzachena, squadra con la quale ha conquistato la salvezza giocando quasi tutte le gare.

 

(Foto Ufficio stampa Arzachena Costa Smeralda Calcio)

 

Leave a Reply