shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal :  0.00
View Cart Check Out

Il centrocampista Gancitano alla Torres

Tempo di scelte in casa rossoblù. Arriva l’esperto Gancitano.

Il centrocampista Paolo Gancitano (Mazara del Vallo, 13/05/1989) è da oggi un giocatore della Torres per la stagione 2017/2018 e questo pomeriggio prenderà parte alla seduta di allenamento guidata dal tecnico Ivan Cirinà.

Mediano con il vizio del gol, Gancitano ha alle spalle una lunga carriera iniziata nel Trapani, prima in serie D per due stagioni e poi, conquistato il campionato (7 gol per lui)  in Lega Pro fino al 2011. Nella stagione 2011/2012 arriva a Budoni, squadra con cui centra l’obiettivo storico dei playoff di serie D con 27 presenze e 7 gol. Nelle stagioni successive si divide tra Mazara e Modica (6 gol nel 2012/2013), San Salvo ( 13 presenze e 6 gol) e Marsala, tutte squadre di Eccellenza siciliana, prima del rientro in Sardegna per vestire la maglia del Calangianus nella stagione scorsa. Un’annata importante tra le fila dei giallorossi culminata con il terzo posto nel campionato di Eccellenza e l’approdo ai playoff e a una finale di Coppa Italia.

«Sono contento di essere qui, ho visto molta organizzazione e una società molto seria – le prime parole di Gancitano- e ci sono tutti i presupposti per fare bene. Sono un play basso, mi piace impostare il gioco e fare girare la squadra. Lo scorso anno ho avuto una stagione positiva e mi sento carico per la prossima. Mi piace anche segnare e spero di farne ancora di più con questa maglia. Qui conosco Fabio Cocco, l’anno scorso con me a Calangianus, e Lo Coco, perché ci siamo scontrati nel campionato siciliano».

Il primo approccio con il gruppo ci sarà questo pomeriggio: «Non vedo l’ora di iniziare. E’ una squadra che può fare bene, ci sono nomi importanti, ma poi alla fine è il campo che parla e i nomi sono nomi. Io mi ero accordato a Tonara ma poi ci sono stati problemi e sono dovuto andare via. Ho avuto proposte ma alla chiamata della Torres non ho avuto dubbi».

Gancitano arriva all’indomani della partenza di due giocatori che hanno svolto la preparazione in rossoblù, Cristian Acosta e Santiago Pirotto (quest’ultimo trasferito di comune accordo alla ASD Rotonda Calcio) ai quali va il ringraziamento della Torres per la disponibilità dimostrata, nell’ambito di una costruzione di squadra che necessariamente deve portare correttivi in base alle esigenze tecniche.

La società comunica, inoltre, di aver rinunciato alle prestazioni dei già annunciati Simone Bezziccheri e Roberto Dovetta che, per motivi personali e di salute (Dovetta non è partito dall’Argentina in attesa di certificati medici), non hanno potuto prendere parte al ritiro rossoblù.

La rosa è in via di definizione e un altro giocatore si è aggregato da ieri al gruppo rossoblù: l’attaccante francese, classe 1996, Allan Julvecourt, ex Amiens e Ajaccio.

 

 

 

Leave a Reply