femdom-pov.net

Giovanissimi regionali. Torres sconfitta 3-1 dalla Monserrato

La Torres non riesce nell’intento di rimandare la festa della capolista Monserrato che grazie al 3-1 rifilato ai rossoblu si laurea campione Regionale con due giornate d’anticipo.
Colpita a freddo con due gol fotocopia da calcio d’angolo, la Torres non è stata capace di reagire, per tutti i 70 minuti non è praticamente mai entrata in partita e nonostante fossero consapevoli delle insidie della gara, quali le ridotte dimensioni del campo e il forte agonismo degli avversari, non sono riusciti ad adattarsi a quel tipo di situazione, peccando di poca grinta e poca personalità.
Diretta dal Sig. Faedda della sezione di Sassari la gara comincia con i padroni di casa in avanti che passano al 3′ su azione d’angolo con Vigliani che approfitta di una corta respinta di Floris appoggiando in rete il pallone dell’1-0. Passano 10 minuti e Monserrato di nuovo in gol sempre da azione d’angolo con Pireddu che sfugge alla marcatura di Piredda e di testa supera Giuffrida, 2-0.
La Torres accusa il colpo, non fa neanche in tempo a riorganizzarsi che subisce il 3-0 ancora con Pireddu abile a rubare palla a Porcu, involarsi verso la porta e battere Giuffrida in uscita. Sostanzialmente la gara finisce qua.
I biancocelesti, grazie al pressing e alla maggior attitudine al gioco maschio bloccano sul nascere tutte le iniziative dei rossoblu. Al 21′ la Torres ci prova su punizione con Moro ma il suo destro finisce alto, al 24′ in una delle poche azioni palla a terra Pinna tira debolmente verso Maggino che para a terra. Finisce il tempo con la Monserrato in vantaggio 3-0.
Nella ripresa la musica non cambia, la partita rimane bloccata, poco gioco e pallone che passa più tempo in aria che sul campo, la Monserrato forte del vantaggio ha tutto l’interesse a mantenere la gara su questi binari. Da palla inattiva la Torres si procura due buone occasioni, al 49′ un lob di sinistro di Vargiu viene respinto sulla linea di porta da Spillo a portiere battuto, al 63′ Moro gira di testa mandando la sfera di poco alta. Nel finale di gara Pia manda Vargiu in attacco per sfruttarne fisicità e gioco aereo, al 35′ proprio Vargiu viene travolto al limite dell’area da Muggino e Spillo nell’atto di colpire di testa, (caduta che lo fa finire al pronto soccorso per accertamenti per un leggero trauma cranico), sul pallone ci va Moro che con un destro a giro sigla il gol della bandiera, 3-1.
Al 2′ minuto di recupero una spizzata di testa di Vargiu crea una buona situazione per Moro vanificata dalla difesa, è l’ultimo atto della sfida che viene chiusa dal triplice fischio del Sig Faedda.
La non brillante prestazione odierna non cambia l’ottimo campionato disputato fin d’ora dai ragazzi di Mr Pia che vanno valutati in termini di crescita individuale e di squadra oltre a quelli dei risultati che sono stati comunque importanti ma che non sono bastati perché la Monserrato ha saputo fare meglio aggiudicandosi il torneo con pieno merito. Domenica prossima gara interna contro l’Ossese.
SEF TORRES Giuffrida, Piredda, Vargiu, Pinna, Porcu (Campus), Piriottu, Floris, Nurra (Oggiano), Carboni, Moro, Franca (Sanna). A disp Lombardi, Bella, Furiolu, Luzzu. All. Pia.
MONSERRATO Muggino, Spillo, Fresi, Zinellu, Fiori, Chighine, Pisu, Ferenderes, Pireddu, Frongia, Vigliani. A disp. Pintus, Ortu, Sanna, Cau, Agri, Milia, Enrico. All. Sannia. RETI 3′ Vigliani (M), 15′ e 17′ Pireddu (M), 70′ Moro (T). (Report Gianluigi Vargiu).

Leave a Reply

wish4book.com b-ass.org