CARBONIA – TORRES 2-0

femdom-pov.net
CARBONIA 2 - 0 TORRES
27 Set 2020 - 15:00stadio Zoboli - Carbonia

Carbonia – Torres 2-0. 1^ giornata Serie D

 
 
Brutto esordio nel campionato di serie D 2020/2021 per i rossoblù di mister Gardini sul campo del Carbonia. Due gol nel primo tempo condannano i rossoblù che, se pure con un uomo in più per tutta la ripresa, non riescono a rendersi mai pericolosi.
 
Non sono della sfida Sarritzu e Sanna infortunati. In avanti Deiulis terminale offensivo con Ruzzittu e Mascia sugli esterni. Centrocampo con Ladu, Russo e Torelli.In difesa coppia di centrali Congiu e Lazazzera e sugli esterni Ruiu e Bilea. Tra i pali Drago. In panchina gli ultimi due innesti Mastromarino e Giovagnini con Riccardo Pinna e Samuele Pinna, Bianco, Rutjens e il secondo portiere Carta.
 
Torres che parte bene in avanti ma non approfitta al 2’ su un rilancio errato di Carboni. Altro tentativo all’11 su cross in area di Bilea ma il colpo di testa di DeIulis è facile preda del portiere. Primi minuti con pochi pericoli da entrambe le parti, con la Torres che cerca il gioco manovrato negli spazi stretti e Carbonia che si chiude bene e approfitta del vento a favore per sorprendere la difesa con lanci in avanti.
 
Sembra contratta la formazione rossoblù e al primo vero affondo il Carbonia passa: un volitivo Mastino in area conclude due volte e sulla seconda respinta, con la difesa un po’ ferma nell’occasione, è l’ex rossoblù Gjuci a mettere dentro per l’1-0.
 
Fatica la Torres che dopo il gol non riesce a imbastire. Al 35’ Mascia, il 2002 schierato sulla fascia sinistra, va giù in area ma si prosegue e poco dopo è Deiulis a tentare su cross di Bilea ma senza esito.
Poche conclusioni in porta e il Carbonia approfitta di un calcio di punizione dalla sinistra per colpire nuovamente. Piredda mette forte e preciso, il pallone taglia l’area, non trova deviazioni e va a terminare la sua corsa sul palo lungo per il 2-0.
 
Doccia freddissima per i rossoblù. Nel finale di tempo Piredda viene nuovamente ammonito e scatta il rosso.
 
Potrebbe essere la svolta per tentare una reazione nel secondo tempo ma così non è. Torres che si affida alle punizioni di Ladu, non preciso fino all’83 quando è bravo Carboni a deviare in angolo.
Poca Torres in fase offensiva, tanti, troppi, cross sbagliati e molta imprecisione in fase di costruzione in un finale che non regala altri brividi.
 
Necessario resettare e ripartire, domenica al Vanni Sanna sarà di scena l’Arzachena.
 
Tabellino: Carbonia – Torres 2-0
 
Carbonia: Carboni, Russo, Mastino (10’ st Isaia), , Fredrich (39’st Berman), Serra, Cestaro, Bagaglini, Cannas ( 10’ st Muscas), Gjuci (39’ st Odianose), Piredda, Stivaletta (4’st Palombi). A disposizione: Bigotti, Mura, Berman, Pischedda, Salvaterra. All. Mariotti
Torres: Drago, Bilea, Ruiu, Lazzazzera, Congiu, Russo, Mascia (32’ st Giovagnini), Torelli (10’ st S.Pinna), De Iulis, Ladu, Ruzzittu. A disposizione: Carta, Rutjens, R.Pinna, Moro, Fadda, Mastromarino. All. Gardini
Marcatori: 28’ Gjuci, 39’ Piredda
Ammoniti: Russo, Carboni, Bilea.
Espulsi: 45’ Piredda per doppia ammonizione
wish4book.com b-ass.org