femdom-pov.net

E brava Torres! Buon pareggio per 1-1 ad Ostia | 21^ serie D

Si sfidavano seconda contro terza nella 21^ giornata di serie D e la gara di alta classifica non ha disatteso le aspettative. La Torres porta via un punto dall’ostico campo dell’Ostiamare che prima va sotto, poi impatta sull’1-1 nel finale di primo tempo con una prodezza di Olivera e nella ripresa le tenta tutte ma senza riuscire a scardinare la difesa rossoblù.

Un pareggio sostanzialmente giusto, con i rossoblù a tratti padroni del campo nei primi 45 minuti, capaci di infilarsi in area avversaria in più occasioni, e con i padroni di casa più pericolosi nella ripresa.

Torres che dimostra subito di aver archiviato la sconfitta casalinga dello scorso turno.

Dopo un primo tentativo in area di Mastropietro al 2’  i rossoblù prendono in mano le redini della gara. Al 9′ palla dentro di Demartis e non arriva di un soffio Sartor, sul prosieguo dell’azione  c’è la conclusione di Demartis con èallone non di molto alto sopra l’incrocio.

Manovra rapida, ispirata dai piedi di Pisanu che trova spesso le incursioni di Bianco in verticale con Milani e Sartor sorvegliati speciali e sempre raddoppiati.

All’11 Milani va a impensierire Giannini uscito dalla propria area e che rischia sul rinvio. Un minuto dopo Tortolano conclude di poco a lato con Colombo che controlla la sfera sul fondo.

Al 16′ Torres vicinissima al gol con Bianco che, ben servito in area da Sartor è a tu per tu con Giannini:  intervento decisivo in angolo della difesa di casa.

Sono le prove generali del gol che arriva al 20’. Pisanu avanza palla al piede e serve un pallone con il contagiri in area per Sartor, bravo a superare Giannini in uscita con uno splendido pallonetto.

E’ il meritato vantaggio per la Torres che fa gioire i tantissimi tifosi accorsi all’Anco Marzio.

L’Ostia non ci sta e inizia a proporsi con più frequenza in avanti.

La Torres è molto compatta e attenta in difesa e in avanti i rossoblù si trovano bene: al 25’ Bianco serve Milani che mette al centro, viene anticipato Sartor.

Nell’occasione Milani, colpito duro, resta a terra. Stringerà i denti per il primo tempo l’attaccante rossoblù costretto a lasciare il campo nella ripresa.

Ostia pericoloso poco prima della mezzora con Tortolano che in area si fa spazio e conclude a botta sicura, sulla linea di porta Rizzi devia in corner.

Ancora padroni di casa in zona d’attacco al 34’: palla per Mastropietro che conclude ma sul primo palo è attento e para Colombo.

La Torres rintuzza gli attacchi e va vicinissima al raddoppio al 44’: Masala mette al centro dalla destra un pallone che Milani, appostato sul primo palo, non riesce a deviare in gol.

Gol sbagliato e, nemmeno a dirlo, arriva il pareggio.

Allo scoccare del 45’ pallone messo in area, deviazione nei pressi di Olivera che può colpire solo in rovesciata;  lo fa e mette dentro il gol dell’1-1.

Nel secondo tempo si riparte dalla parità ristabilita. Al 4’ dentro Gjuci per Milani.

Torres che ci prova con Demartis, direttamente da corner, e il pallone accarezza la parte superiore della rete.

L’Ostiamare aumenta i giri ed è pericoloso Nanni che conclude ma trova sulla strada ancora Rizzi a deviare in corner al 6’.

Dentro Ruiu per Bianco e Bilea per Rizzi. Torres che non si chiude nonostante un Ostiamare più aggressivo e a caccia del risultato pieno tra le mura amiche.

Mister Scudieri manda in campo De Sousa al 16’ e l’ex lazio si fa vedere al 20’ in area: il suo rasoterra si stampa sul palo.

Torres che sulle ripartenze può far male. Al 22′ Ostia proteso in avanti, Torres che recupera e sul lancio su Sartor Giannini trova un rilancio corto, palla per Masala che conclude bene ma la palla è di poco alta.

Non ci sono pause. Ostia che ci prova con Nanni a 23’, Colombo mette in angolo.

Al 30’ dentro Santarelli per Demartis. Si gioca ancora ad alti ritmi.

Pisanu viene fermato fallosamente mentre avvia un contropiede che sarebbe stato molto pericoloso.

Ostia che protesta per un gol annullato a De Sousa, fermato in posizione irregolare, e nei minuti finali sono conclusioni da una parte e dall’altra con i padroni di casa che cercano varchi in una difesa attenta.

Il risultato non cambierà più. Mister Mariotti concede qualche minuto di campo a Cossentino, che esordisce dopo la lunga sosta post operazione.

La gara termina in parità dopo 4 minuti di recupero e alla fine sono applausi per tutti.

Domenica si torna al Vanni Sanna, l’avversario sarà il Tor Sapienza.

Tabellino

Ostiamare: Giannini, Cerroni, Pompei, Ruben Olivera (75′ Vasco), Cabella (80′ Pedone), Donnarumma (61′ Esposito), Nanni, D’Astolfo, Mastropietro (61′ De Sousa), Tortolano, Lazzeri. A disposizione: Marchini, De Martino, F.Ferrari, E.Ferrari, Renzetti. All. Scudieri

Torres: Colombo, Rizzi (55′ Bilea), R.Pinna, Pisanu (89′ Cossentino), Congiu, Russu, Demartis (75′ Santarelli), Masala, Sartor, Milani (49′ Gjuci), Bianco (53′ Ruiu). A disposizione: Vagge, Fadda, Dettori, Virdis. All. Mariotti.

Marcatori: 20′ Sartor (T), 44′ Olivera (O)

Ammoniti: Pisanu (T), Demartis (T), OIlivera (O), Congiu (T), Gjuci (T), Tortolano (O), Cabella (O)

Leave a Reply

wish4book.com b-ass.org