shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal :  0.00
View Cart Check Out

Buon punto della Torres sul campo del Samassi (8^ di ritorno)

Settimo risultato utile consecutivo per la Torres che con lo 0-0 sul campo del Samassi mantiene a distanza la diretta concorrente e continua la sua corsa playoff accorciando anche sulla quarta piazza grazie alla sconfitta del Sorso, ora a due lunghezze.

Una gara difficile contro una squadra attrezzata che ha lasciato il pallino del gioco ai rossoblù, agendo soprattutto di rimessa, ma che ha avuto un’occasione nitida per segnare: decisivo l’intervento di Pinna.

Senza i tifosi sassaresi (gara vietata), i rossoblù di mister Tortora scendono in campo con Piga, Mannoni e Scioni in mezzo al campo, Spinola, Chelo e Diouf in avanti e la difesa consueta con Casu e Spanu sugli esterni e Merenda e Minutolo al centro. Sarritzu parte dalla panchina e sarà l’unico cambio in corso gara.

Gara senza sussulti, con la manovra avvolgente rossoblù che non trova sbocchi in avanti. Esterni costantemente raddoppiati e per Spinola e Diouf non è stato facile avere palloni giocabili. Così come per Chelo, marcato stretto dagli esperti Frongia e Vignati.

Poche occasioni nel primo tempo. Dopo diversi tentativi dalla distanza arriva un primo brivido dopo la mezzora su azione di Chelo che lanciato in avanti prova a liberarsi per la conclusione in area m,a viene accerchiato. Il Samassi si salva dopo una serie di rimpalli.

Al 37′ Angheleddu mette al centro da corner, pallone che si ferma pericolosamente davanti alla porta prima di essere allontanato definitivamente.  Sul finale di tempo ci prova Mannoni con punizione dalla distanza ma Manis non ha problemi.

Ripresa che inizia con maggiore velocità.

Mister Busanca mette dentro Passoni per Aru al 6’ per cercare di sfruttare l’altezza  dell’attaccante.

All’11’ ci prova Nurchi con conclusione di prima intenzione, dopo un lancio dalle retrovie, ma la palla colpisce l’esterno della rete.

Tre minuti dopo arriva  la prima vera occasione da gol dell’incontro sulla quale si fa trovare prontissimo Tore Pinna. Da angolo di Angheleddu il pallone attraversa l’area per l’incornata potente e precisa di Vignati: il capitano si trasforma in superman e devia sopra la traversa salvando porta e risultato.

Al 15’ la risposta rossoblù è nella conclusione dal limite di Spinola con rasoterra secco che sfiora il palo della porta di Manis.

La gara aumenta di ritmo anche se a folate. Al 16’ un retropassaggio di Frongia costringe Manis a una corsa all’indietro per il recupero sulla linea di porta.

Secondo cambio nel Samassi: dentro Balloi (la gara per lui dura 20 minuti, al suo posto al 41’ Sani) per Placentino.

Al 25’ ci prova Diouf con un tiro cross e palla che sfiora la traversa.  Dall’altra parte Sogus prova a sorprendere Pinna con una conclusione al volo dalla distanza ma  la palla colpisce l’esterno della rete.

Poco prima della mezzora dentro Sarritzu per Chelo. La Torres crea qualche pericolo sulla fascia destra ma è nel recupero ad avere una ghiotta occasione. Su punizione dal limite di Mannoni il pallone rimbalza di fronte a Manis che può solo respingere ma nessun rossoblù è pronto per ribattere a rete e la difesa si slava.

E’ l’ultima azione di una gara che si conclude con un punto a testa. La Torres inviolata la porta confermandosi, con solo 16 gol subiti, la miglior difesa del campionato.

 

Nel prossimo turno al Vanni Sanna arriva il Valledoria.

 

TABELLINO

 

SAMASSI: Manis, R. Massa, A. Massa, Sogus, Vignati, Frongia, Dessena, Aru (52′ Passoni), Placentino (59′ Balloi (87′ Sani)), Angheleddu, Nurchi. Atzeni, Argiolas, Valluzzi, Felleca. All. Busanca

 

TORRES: Pinna, Casu, Spanu, Scioni, Minutolo, Merenda, Diouf, Piga, Chelo (75′ Sarritzu), Spinola, Mannoni. Sechi, Chessa, Bianco, Depalmas, Virdis, Superchi. All. Tortora

 

Ammoniti: 58′ Vignati (S)

 

Leave a Reply