shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal :  0.00
View Cart Check Out

Asta maglie storiche. Un rappresentante dei tifosi rossoblù consegna l’assegno alla Onlus “Mariangela Pinna”

Non poteva che concludersi con un caldo abbraccio e un invito allo stadio.

L’assegno di 6190 euro, frutto dell’asta benefica delle  maglie storiche rossoblù, realizzate per onorare i 115 anni della Torres, è arrivato a destinazione, in via Principessa Maria 24, sede dell’Associazione di oncoematologia “Mariangela Pinna” Onlus.

Una consegna che abbiamo voluto fosse fatta dalle mani di una persona speciale, sig. Gavino Musio, in rappresentanza di tutti i tifosi e cioè coloro che hanno contribuito a far tramutare un gesto di generosità e di amore per i propri colori in un’azione concreta di solidarietà.

Questo pomeriggio la delegazione ha visitato la sede della Onlus, accolta da due delle volontarie dell’associazione, da Rosella Lombardi, che ha coordinato l’iniziativa, e dal presidente dott. Antonio Contu, che ha voluto ringraziare il mondo rossoblù che ha partecipato in modo straordinario all’evento dell’asta del 24 aprile scorso.

“E’ certamente molto più di quello che mi sarei aspettato – ha ribadito il dott. Contu – e faremo buon uso di questo denaro che per noi è importantissimo per  cofinanziare la costruzione del nuovo Day Hospital di Oncologia. Un progetto importante per la città per il quale tutti dobbiamo aiutarci. C’è ancora tanto da fare e per questo ringrazio la Torres e i suoi generosissimi tifosi per essersi adoperati e faccio l’appello per il 5xmille all’associazione per noi fondamentale per portare avanti tutte le iniziative e i laboratori che svolgiamo”.

Da parte del tifoso speciale, Gavino Musio, e dalla delegazione rossoblù presente, l’invito allo stadio, dove domenica si rinnoverà l’amore dei tifosi per la propria squadra impegnata nella gara di semifinale playoff nazionale.

L’Associazione “Mariangela Pinna” Onlus

Nasce nel 1992 in ricordo del giovane medico volontario presso l’Oncologia Medica e opera ormai in tutta la Provincia di Sassari. Si occupa di assistenza grazie alle attività extra ospedaliere dei laboratori, riunioni e visite di psicoterapia sia individuali che di gruppo; istituisce Borse di Studio per il potenziamento del Servizio di Psico-oncologia e il potenziamento dei laboratori (ginnico, tennis, cucina, estetica, musica etc). L’Associazione promuove incontri con le scuole per parlare di prevenzione dei tumori giovanili, ha un servizio di informazione prestato dalle volontarie in D.H./ambulatorio, che danno informazioni sui diritti del paziente oncologico, sui percorsi diagnostici e le attività della Associazione (P.I.S. Punto Informativo di Supporto).

L’impegno maggiore è quello di cofinanziare la costruzione del nuovo DH-Ambulatorio di Oncologia che consentirà di accorpare tutto il personale sanitario (Medici, Infermieri, OSS, Psicologi, etc) in un’unica Struttura offrendo ampi locali per le visite, terapie e sale di attesa. L’Associazione si farà anche carico di “raccogliere” donazioni che arriveranno da Enti Pubblici, Associazioni, Fondazioni, Privati, etc onde contribuire in modo importante all’acquisto degli arredi interni e alla dotazione di tecnologie avanzate (informatizzazione, reti dati, videosorveglianza, etc) che consentano di monitorare tutti i trattamenti somministrati del nuovo DH-Ambulatori .

Leave a Reply