femdom-pov.net

Allievi regionali. Torres di mister Piras vincente e con la testa ai playoff

Al “Campo Italia” di Bosa va in scena il penultimo atto di questo campionato. È il più classico dei testacoda: il Calmedia già retrocesso ospita la Torres già campione. Ma non inganni il risultato.

I bosani infatti entrano in campo decisi a rendere difficile la giornata dei rossoblù,e ci riescono per buona parte della gara.

Subito al 2′ minuto passano in vantaggio con un bel tiro da fuori area. La Torres non ci sta e al 5′ è Casula a pareggiare i conti.

Gli uomini di Piras provano a prendere il controllo del gioco e arrivano al tiro con Malatesta e Medde,con scarsi risultati. Al 20′ percussione centrale di Casula che,arrivato al limite,apre per Virdis che da buona posizione spara sul portiere. Dopo 2 minuti arriva il vantaggio: lancio preciso di Nedea per Malatesta che, entrato in area, salta il suo marcatore e calcia sotto l’incrocio dei pali. La Torres continua a condurre una gara molto confusionaria, con tanti errori di sufficienza e concentrazione ma al 35′ è il direttore di gara a prendere un abbaglio: concede un rigore per un presunto fallo di Carta, mostrandogli anche il cartellino rosso.

Mulas respinge il tiro dal dischetto ma non può nulla sulla ribattuta: 2-2. Al 38′ Torres di nuovo in vantaggio, sempre sull’asse Nedea-Malatesta che in diagonale fa 2-3 e doppietta. Il secondo tempo si apre con un Calmedia molto volenteroso che prova a rimettersi in partita ma al 58′ capitola ancora: rigore (generoso anche questo) per la Torres per fallo su Fois, sul dischetto va Medde, palla da una parte e portiere dall’altra e 2-4.

Al 60′ anche i bosani in 10 per l’espulsione del proprio capitano. Prima della doppietta di Fantasia, che fissa il risultato sul 2-6,cercano gloria anche Fois,Chessa,Fantasia e Manca.

Risultato positivo ma si è vista forse la peggior Torres della stagione, arruffona e confusionaria. Servirà una marcia in più in vista dei play off. Forza ragazzi.Forza Torres.

Calmedia Bosa-Torres 2-6 Carta Mirra (dal 44′ Chessa) Levanti Casula Lepore (dal 35′ Mulas) Murru (dal 42′ Levacovich) Virdis (dal 55′ Fantasia) Medde (dal 58′ Pilichi) Malatesta (dal 55′ Fois) Nedea Bianco (dal 62′ Manca) All. G. Piras

(report Igor Murru)

Leave a Reply

wish4book.com b-ass.org