shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal :  0.00
View Cart Check Out

Alla Torres l’attaccante Camilli

Una prima punta di sostanza per la Torres che si aggiudica le prestazioni del ricercatissimo attaccante classe ’95, Massimo Camilli.

Nato a Roma, 190 cm per 90 kg, cresciuto nel settore giovanile del Brescia, lo scorso anno Camilli è stato tra i protagonisti della salvezza del Lanusei, squadra in cui è stato chiamato da mister Graziani nel mercato invernale con 6 gol in 18 gare. In precedenza ha vissuto un’annata importante con 20 gol nel campionato della Repubblica di San Marino, con la maglia del Tre Fiori. In carriera ha giocato in serie D anche con Sambonifacese e Castiglione. Il giocatore sarà da subito a disposizione del mister Tortora in vista del primo impegno stagionale, la prima di Coppa Italia contro il Sassari Latte Dolce.
Arrivato in Sardegna nel tardo pomeriggio, Camilli ha assistito alla seduta di allenamento odierna sul campo di Ossi. Perché la Torres?: “Per la piazza, per il tifo, perché è una società importante – le sue prime parole –  ed è  stata la prima scelta nonostante diverse opzioni”. Prestante fisicamente, rapido e tecnico, Camilli è la prima punta di peso che mancava in casa rossoblù.
Come ti descriveresti? :”Voglio che parli il campo, le parole nel calcio contano poco. Oggi ho visto una bella squadra e sono certo che con i miei compagni daremo il massimo per fare bene. Ovvio che questa è un’occasione importante sul piano personale ma ciò che conta è la squadra e sono qui per dare il mio contributo con i gol”.

Leave a Reply