Apprendiamo con enorme tristezza della scomparsa di un grande sassarese, un grande torresino.
Da parte del presidente Salvatore Sechi, dei dirigenti, della squadra, dello staff e di tutti i tifosi della Torres va il saluto commosso alla famiglia di Costanzo Dettori, bandiera rossoblù a cavallo degli anni ’60 e ’70.
Cresciuto nelle giovanili e arrivato precocemente in prima squadra, anche da capitano, Dettori è stato uno dei migliori difensori della storia della Torres.
Ricordiamo e salutiamo con affetto non solo lo sportivo ma anche la persona buona, ironica, naturalmente empatica che alla sua squadra del cuore è stata sempre profondamente legata.
Senza aggiungere altre parole sfogliamo con lui i ricordi che ritroverete tra le pagine del suo libro “Un pallone lungo 60 anni”, un’eredità importante per chiunque si riconosca nell’amore verso i colori e i valori rossoblù di ogni epoca.

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *