Torres sconfitta in casa 4-0 dall’Ostiamare (27^ di serie D)

 

Pasculli ritrova Mannoni in campo dall’inizio e si affida alla coppia d’attacco Florencianez – Ammoscato.

Nei primi minuti ci prova l’Ostiamare con Roberti prima e Vano poi ma le conclusioni non impensieriscono l’estremo difensore rossoblù.

Al primo quarto d’ora è la Torres che va vicinissima al vantaggio. Bisogno, nel cerchio di centrocampo, lancia Fideli sulla sinistra, l’esterno mette in mezzo per Ammoscato ma l’attaccante viene anticipato da Piroli che, nell’intervento, rischia l’autorete. La palla sfiora il palo ed esce sul fondo, sarà calcio d’angolo.

La gara si sblocca al 26’ quando Catese supera Bottone sulla destra, cross in mezzo e dopo un rimpallo sfortunato su Mannoni, la sfera arriva sui piedi di Vano che calcia di prima intenzione e Pinna battuto.

Torres – Ostiamare 0 a 1.

Alla mezz’ora spunto in area di Roberti, tiro e parata di Pinna che non si fa sorprendere e chiude in angolo. I rossoblù rientrano negli spogliatoi sotto in una rete a zero.

Ad inizio ripresa arriva la doccia gelata. Dopo appena 2′ dal rientro in campo delle squadre l’Ostiamare raddoppia con un colpo di testa di Roberti e palla che si infila all’incrocio dei pali.

La rimonta si fa sempre più difficile anche perché al 5′ del secondo tempo Accardo viene espulso per doppia ammonizione dopo una brutta entrata in scivolata su Roberti. Al 56′ Pasculli toglie Fideli per far posto a Faye. Al 57′ gran parata di Pinna sul di Catese velenoso.

Al 60’ secondo cambio per la Torres, esce Fantasia (un po’ in ombra) ed entra Marcangeli. Otto minuti più tardi Pasculli esaurisce i cambi inserendo Sene Pape al posto di Ammoscato.

Al 69’ arriva il tre a zero.  Cross di Vecchiotti e Bellini di prima mette la palla in rete. Appena quattro minuti dopo l’Ostiamare cala il poker con Belardelli che, in chiara posizione di fuorigioco, si ritrova a tu per tu con Pinna e con la difesa rossoblù ferma. Da qui fino al triplice fischio niente più, da segnalare solo il secondo cartellino rosso della gara. Marcangeli interviene in netto ritardo su Attili e per l’arbitro non ci sono dubbi, rosso diretto.

La Torres chiude in nove la partita. Ora testa alle prossime partite consapevoli che ci sarà da lavorare ma con il cuore e la voglia questa salvezza arriverà.

Carlo Delogu

 

Tabellino

 

Torres: Pinna, Andriolo, Zavatto, Accardo, Bottone, Fantasia (60’Marcangeli), Mannoni, Bisogno, , Fideli (56’Faye), Ammoscato (68′ Sane Pape), Florencianez.

A disp. Sechi, Faye, Gueli, Mucili, Sene Pape, Marcangeli, Abbate, Casula, Solinas. all. Pasculli

Ostiamare: Barrago, Belardelli, Colantoni, Bellini, Vecchiotti, Piroli, Calveri, D’Astolfo (79’Pedone), Catese, Roberti (71’Attili), Vano (62’Martorelli).

A disp. Quattrotto, Olivetti, Martorelli, Pedone, Breda, Passamonti, Coco, Attili. all. Greco

Arbitro: Scordo di Novara

Note: ammoniti: Ammoscato (T), Calveri (O), Accardo (T), Vano (O), Belardinelli (O), Fideli (T), Mannoni (T). Espulsi: 48′ Accardo (T), 90’Marcangeli (T). Recupero 0’ + 3’

Marcatori: 26′ Vano, 47′ Roberti, 69′ Bellini,73′ Belardelli

Leave a Reply