shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal :  0.00
View Cart Check Out

Torres: il futuro è giovane, tra talento locale e inclusione sociale

Altri due ’98, due ’99 e quattro 2000 sardi hanno firmato ieri in rossoblù per completare il parco giovani della Torres. La società lo vede in campo e scommette su Buba Diouf, proveniente dal centro di accoglienza minori di Nulvi

E’ una pedina su cui la Torres punta moltissimo, dopo averlo visto giocare e aver valutato tutti gli aspetti tecnici del caso. Bubacar Diouf, attaccante senegalese di 18 anni, con una storia di migrazione alle spalle, è un nuovo giocatore della Torres.  Ieri, alla presenza del direttore generale Gianfranco Satta e del vice presidente Antonio Carboni, ha firmato il suo tesseramento in rossoblù insieme con altri 7 giovani provenienti da diverse realtà calcistiche del territorio: Davide Spinetti (2000), Alessio Virdis (2000), Elia Stefano Chessa (1998), Antonio Sechi (1998), Davide Pinna (2000), Andrea Usai (2000), Pierluigi Meloni (1999).

Ad accompagnare Buba, come è chiamato da tutti,  Ilaria Malvasi, responsabile della Comunità di accoglienza per minori “Casa Gina” di Nulvi gestita dalla cooperativa La Fenice: «Il ragazzo era ospite da noi negli ultimi due anni  – commenta – e, al compimento della maggiore età, abbiamo lavorato per l’inclusione sociale del ragazzo e, con la Torres, all’inclusione calcistica e alla sua crescita personale».  Per lui l’opportunità di mettere in mostra le sue qualità: «Chi l’ha visto giocare sa che si merita questa occasione, alla pari degli altri ragazzi che abbiamo scelto – commenta il dg Satta– e che abbiamo voluto alla Torres per rilanciare  il progetto rossoblù. Sassari ha anche il ruolo di faro per i giovani talenti calcistici del territorio e non verremo mai meno a questo impegno».

Ecco nel dettaglio i nuovi fuoriquota rossoblù, con qualche conferma che arriva dallo scorso campionato:

Davide Spinetti (Sassari 4/07/2000) è un esterno d’attacco cresciuto nell’Alghero fino alla categoria degli Esordenti. Ha vestito le maglie della Mercede (Giovanissimi) poi ancora Alghero, Fertilia e in ultimo Torres 2000. Unisce caratteristiche di velocità e tecnica.

Alessio Virdis (Ozieri 19 /11/2000) è una conferma rossoblù. Negli ultimi 3 anni ha vestito la maglia della Torres a partire dai Giovanissimi nazionali fino all’ultima stagione in Juniores. Cresciuto nell’Atletico Bono, Virdis è un esterno d’attacco con grande fisico a cui unisce tecnica e visione di gioco.

Elia Stefano Chessa (Alghero 02/07/98) è un terzino sinistro, mancino, cresciuto nelle giovanili della Mercede (Alghero), passato poi agli Allievi del Fertilia. Negli ultimi due anni ha vestito la maglia dell’Olmedo mettendo in luce caratteristiche di difensore arcigno e di grande velocità.

Antonio Sechi (Sassari 26/12/1998) il portiere già rossoblù è alla sua quarta stagione alla Torres. Dopo essere partito dal  primo anno Allievi Lega Pro, è stato titolare della formazione Juniores e nella scorsa stagione ha esordito in serie D in prima squadra mostrando grande sangue freddo nel difficile ruolo di vice Pinna.

Davide Pinna (Sassari 18/01/2000) terzino ma anche esterno alto, mancino, tecnico, dall’età di 5 anni ha sempre militato nella Torres 2000. Per lui una parentesi nella stagione 2014/2015 con gli Allievi Elite del Cagliari, poi ancora Elite e Allievi regionali nella Torres 2000, squadra di cui è stato capitano.

Andrea Usai (Sassari 21/08/2000) arriva dalla Torres 2000 anche il centrocampista centrale cresciuto calcisticamente nel Santa Maria Bambina. Nella scorsa stagione è stato tra i convocati per il raduno territoriale Nazionale Under 17 della Lega Nazionale Dilettanti.

Pierluigi Meloni (Sassari 29/07/99) esterno alto, mancino, è cresciuto calcisticamente ad Ittiri partendo dal vivaio per approdare in prima squadra. Nella scorsa stagione da titolare si è messo in mostra con le sue caratteristiche di uomo cross e facilità nel tiro.

Bubacar Diouf (01/07/99) è arrivato in Sardegna dal Senegal due anni fa ma non ha mai smesso di giocare. Nella stagione 2015/2016  ha militato nella Don Bosco Nulvi tra gli Allievi provinciali (3 gol) nel ruolo di attaccante esterno. Le sue caratteristiche sono la rapidità che unisce la tecnica alla fantasia e al dribbling.

Leave a Reply