shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal :  0.00
View Cart Check Out

Alla Torres gli argentini Acosta e Pirotto

Il regista e l’attaccante raggiungono in rossoblù Dovetta e si completa il tris di sudamericani

 

La Torres comunica di aver raggiunto l’accordo con due giocatori argentini, entrambi nativi di Rosario: il regista Cristian Emanuel Acosta e l’attaccante Santiago Pirotto.

Cristian Emanuel Acosta (Rosario 6/01/1992) è un trequartista (volante ofensivo) argentino di 177 centimetri cresciuto nel Newell’s Old Boys che, nel 2007, è stato anche chiamato nella nazionale biancoceleste under 15. Nel 2013 si trasferisce in Messico nel Bravos de Nuevo Laredo (terza divisione). Nella stagione successiva va a giocare in Perù nel Defensor San Alejandro prima e nel Laboral San Simón nel 2015.

Nel 2016 torna in Argentina per vestire la maglia dell’Union di Sunchales (Federal A) dove troverà come compagno di squadra Hugo Bergese ex di Selargius, Progetto Sant’Elia, Castiadas e Lanusei. Centrocampista con il ruolo spesso di regista, Acosta ha una lunga esperienza maturata nei campi del sud e centro America. Per lui si tratta della prima volta in un campionato europeo.

 

Santiago Pirotto (Rosario 17/12/1991) è cresciuto nelle giovanili del River Plate e Rosario Central, poi ha giocato nell’Atletico Correa, Jorge Newbery, Atletico Progeso e, nel 2015, nell’Aprendices (campionato Federale B in Argentina, l’equivalente alla quarta serie in Italia). Si tratta di una punta forte fisicamente (184 centimetri) ma agile e con un buon tocco di palla e un tiro secco. In Italia ha vestito le maglie dell’Otranto nel 2015/2016 (Eccellenza) col quale ha giocato 7 partite (girone di ritorno) e segnato 3 reti, e dell’Acri, club calabrese dell’Eccellenza. Nel girone di ritorno della scorsa stagione ha siglato 3 gol con la maglia dell’Ilvamaddalena (Eccellenza).

 

Gli acquisti della Torres proseguiranno nei prossimi giorni per andare a completare il parco giocatori in vista del ritiro previsto il prossimo 7 agosto.

 

 

 

Leave a Reply